0 Shares 297 Views

Scuola: bambino non vaccinato sarà riammesso nell’istituto

Emanuele Calderone - 16 marzo 2018
Emanuele Calderone
16 marzo 2018
297 Views
Tar Brescia riammette bimbo non vaccinato a scuola

Il Tar della città di Brescia ha annullato l’esclusione di un bambino dalla scuola che frequentava. Il piccolo, non vaccinato, potrà pertanto tornare a frequentare l’asilo nido. I genitori del bambino avevano fatto ricorso, poiché il figlio era stato escluso per via della normativa nazionale sui vaccini.

Secondo l’istituto frequentato dal bimbo, i due genitori non avrebbero presentato entro i termini di scadenza un certificato vaccinale, da qui la decisione di escluderlo dalla scuola.

Il legale della famiglia del bambino ha dichiarato a riguardo “Con il provvedimento ora sospeso, il Comune di Lovere riteneva che la sola presentazione della richiesta di vaccinazione inviata all’azienda sanitaria ed esibita dalla famiglia in occasione dell’iscrizione del minore all’asilo nido non fosse sufficiente all’assolvimento degli obblighi sanciti dalla legge. I ricorrenti, al contrario sostengono che l’obbligo loro rivolto di documentare entro il 10 marzo 2018 le avvenute vaccinazioni oppure ogni altro impegno che non sia quello già assecondato in occasione dell’iscrizione per l’anno in corso, sia del tutto illegittimo, e debba essere rivolto esclusivamente nei riguardi delle famiglie che hanno dichiarato, con autocertificazione, la copertura vaccinale dei propri figli”.

Secondo i giudici del Tar “Positivamente valutata l’accoglibilità della richiesta all’esame accoglie l’istanza di misure cautelari monocraticiche e, per l’effetto, sospende l’esecuzione degli atti impugnati fino alla Camera di consiglio del 4 aprilre 2018”.

Insomma, il tema dei vaccini continua a far discutere molto, tra chi è a favore e chi no. Pensate sia giusto aver riammesso a scuola un bambino non vaccinato?

[fonti articolo: ansa.it, corriere.it, repubblica.it]

[foto: ansa.it]

Loading...

Vi consigliamo anche