0 Shares 156 Views
00:00:00
21 Sep

Rachele e il caporalmaggiore: la storia che sta commuovendo il web

Emanuele Calderone - 24 gennaio 2017
Emanuele Calderone
24 gennaio 2017
156 Views
Caporale e Rachele la storia che commuove internet

Il terremoto che ha scosso il centro Italia nella giornata del 18 Gennaio 2017 ha creato non pochi danni, specie alle popolazioni che già avevano dovuto fare i conti con il sisma nei mesi di Agosto e Ottobre.

Oltre alla grande paura proprio per le forti scosse, i soccorsi sono stati più difficoltosi a causa della copiosa neve che è caduta nelle aree terremotate.

Al fianco delle tante brutte storie che si sono lette e sentite in questi ultimi giorni, ne è arrivata anche qualcuna bella. Le persone estratte vive dal hotel Rigopiano, ad esempio, oppure la storia della piccola Rachele. La bambina, appena 5 anni, ha dovuto abbandonare la sua casa a Valle Castellana. Ad accompagnarla nel lungo tragitto che dalla sua abitazione l’avrebbe portata all’elicottero, direzione Ascoli Piceno, è stato il caporalmaggiore Mattia Popesso, 25 anni, nato in Friuli. L’uomo, che è stato anche fotografato con la bambina in braccio, è stato raggiunto dalla famiglia di Rachele, che ha voluto personalmente ringraziarlo per quanto fatto.

In un’intervista rilasciata al Messaggero, il caporalmaggiore ha dichiarato “Sono arrivato in zona la notte di giovedì e venerdì mattina eravamo già operativi. Sabato mattina abbiamo organizzato l’evacuazione di un gruppo di 23 persone da Valle Castellana ad Ascoli Piceno […]Ho subito visto che c’era una bambina. Ho notato che era molto spaventata e mi sono avvicinato a lei. Le ho raccontato che la mia compagna ha un bambino della sua età e poi le ho chiesto dell’asilo e dei regali che le aveva portato Babbo Natale. Aveva le scarpine bagnate per via della neve e aveva le mani gelate. Allora le ho fatto indossare i miei guanti”. L’uomo ha poi proseguito a raccontare che nel corso della lunga camminata la bambina si è addormentata, pur rimanendo ben ancora all’elmetto indossato dallo stesso Popesso.

La foto dei due assieme, come era facile prevedere, ha commesso gli utenti dei social network, che l’hanno condivisa svariate migliaia di volte. Sapere che ogni tanto accadono cose così belle, nonostante la situazione continui ad essere sconfortante, non può che far piacere.

[fonti articolo: ilmessaggero.it, ilgiornale.it, letteradonna.it]

[foto: ilmessaggero.it]

Loading...

Vi consigliamo anche