0 Condivisioni 545 Leggi tutti gli articoli

Consigli di stile per i bracciali da uomo: ecco come indossarli

LaRedazione - 21 ottobre 2018
LaRedazione
21 ottobre 2018
545 Leggi tutti gli articoli
bracciali da uomo

Scegliere i più bei bracciali da uomo per impreziosire il proprio look può essere inutile se poi tali accessori non vengono indossati con la giusta attenzione allo stile. Anche la ricerca della perfetta combinazione con gli anelli, con gli orecchini, con le collane, con i gemelli e con gli orologi è molto importante, soprattutto perché essa può variare in base ai materiali utilizzati: si va dai bracciali in oro a quelli in acciaio, passando per i bracciali in pelle, in macramè, in argento, in caucciù, in corda, e così via. Di certo un ragazzo o un uomo che porta un bracciale al polso è attento ai dettagli e vuole sfoggiare classe ed eleganza.

Come indossarli

Quali sono, allora, gli aspetti che influenzano il modo in cui vengono indossati i bracciali da uomo? I più giovani tendono a utilizzarli secondo uno stile casual, senza particolari distinzioni tra il giorno e la sera: macramè, corda e pelle sono i materiali che vengono privilegiati, ma non è detto che venga prestata eccessiva attenzione a tali aspetti. Gli uomini un po’ più in là con gli anni – dagli “anta” in su – si spostano, invece, verso il caucciù, l’argento e l’oro, pur non rinunciando alla pelle.

Le regole da rispettare

Regole universali non esistono, al di là di quelle che fanno riferimento al buon gusto, ma certo è utile tenere a mente alcuni consigli: per esempio, sarebbe preferibile che i bracciali da uomo non fossero molto appariscenti, perché non sono questi accessori a dover catturare l’attenzione. La discrezione deve essere la loro prerogativa più importante: essi devono integrare ma non prevaricare, arricchire ma non dominare. Un risultato eccessivo è sempre poco appropriato, ma ciò non vuol dire che si debba rinunciare ai bracciali colorati, che sono consigliati in modo particolare durante la stagione estiva, insieme a quelli in corda e in macramè. In inverno, invece, è consigliabile optare per i modelli in pelle e in acciaio.

Come scegliere i bracciali

Per capire qual è il bracciale più adatto alle proprie caratteristiche è necessario tenere conto anche della conformazione del polso: se l’ossatura è piuttosto evidente, per esempio, i bracciali molto grossi e quelli vistosi sono da evitare, dal momento che finirebbero per far risultare la circonferenza ancora più visibile. Negli ultimi tempi è entrato in voga il trend di mettere più di un bracciale nello stesso momento: tuttavia, a meno che non vi siano ragioni specifiche per farlo – per esempio un legame emotivo importante, o la ricerca di un look speciale per una sera – è bene limitarsi a un bracciale alla volta, per far sì che l’effetto complessivo non risulti troppo confusionario.

In sintesi, partendo dal presupposto che è sempre importante seguire i propri gusti, il modo in cui i bracciali vengono indossati, scelti e abbinati contribuisce a definire il look e lo stile di chi li utilizza. La cura degli accostamenti non può essere sottovalutata: un abbigliamento casual o sportivo sarebbe ben poco adatto a un bracciale in oro, così come un braccialetto in corda potrebbe stonare con un completo in giacca e cravatta.

Un accessorio da solo non è mai sufficiente a conferire fascino alla persona che lo indossa, ma può comunque contribuire a metterne in risalto le doti: guardarsi allo specchio senza voler per forza imitare sex symbol e personaggi celebri è un ottimo modo per costruirsi uno stile personale

Loading...

Vi consigliamo anche

Citroen, nuovi motori a benzina “green”
Auto

Citroen, nuovi motori a benzina “green”

Alessandro Crupi - 19 settembre 2019
I migliori vini italiani. La classifica
Attualità

I migliori vini italiani. La classifica

Alessandro Crupi - 18 settembre 2019
Le novità di Apple tra servizi e dispositivi
Altro

Le novità di Apple tra servizi e dispositivi

Alessandro Crupi - 11 settembre 2019