0 Condivisioni 989 Leggi tutti gli articoli

La scelta del jeans giusto: consigli e suggerimenti per indossarli sempre con stile

LaRedazione - 20 dicembre 2018
LaRedazione
20 dicembre 2018
989 Leggi tutti gli articoli
la scelta del jeans giusto

Il denim è un genere di tessuto che da decenni è visto come la scelta pratica e resistente per l’abbigliamento di tipo casual. Un indumento che resiste al passare delle mode e che può essere tranquillamente integrato nel guardaroba casual chic per l’uomo.

Scelta del jeans giusto

Pur non essendo un pantalone difficile da abbinare, anch’esso ha delle regole da rispettare, soprattutto per chi vuole uno stile ricercato e sempre impeccabile. Proprio per questo è utile seguire alcuni suggerimenti e consigli finalizzati per avere sempre l’abbinamento corretto.

E’ importante sottolineare da subito che maggiore è lo stile ricercato da chi lo indossa e maggiore dovrà essere la qualità del jeans uomo acquistato. Proprio per questo è bene affidarsi a prodotti di eccellenza come quelli realizzati da Boggi Milano, che mette a disposizione della clientela un’ampia scelta di denim, in modelli stretch, bull stretch e slim fit.

Un secondo fattore importante è il colore: il denim ha il classico colore blu, ma conviene avere nell’armadio anche una variazione sul tema che può essere rappresentata dal modello in bianco o nero.

I vari modelli

I modelli a colore bianco sono indicati con un taglio rilassato e morbido sulla gamba e portati con il risvoltino accennato e un paio di mocassini o sneaker basse. Evitate l’abbinamento total white, salvo che non siate al mare, in città potrebbe dare un indesiderato effetto “gelataio”.

Tornando alla vestibilità del jeans, vanno ancora di moda i modelli super attillati, adeguati per un look urbano più curato, per un concerto o una serata fuori. In caso di una passeggiata o di una gita fuori porta meglio scegliere un modello più “rilassato”, morbidi sulla gamba, maggiormente comodi e in grado di garantire un miglior comfort.

Per quanto riguarda la lunghezza del denim, fate in modo che lo stesso cada all’altezza della caviglia o appena sopra, evitate modelli più corti che potrebbero generare il temuto effetto “acqua in casa”.

I modelli strappati o rattoppati sono ancora presenti sulle passerelle, anche se è sempre meglio non esagerare con strappi e buchi.

Una moda mai tramontata

Da evitare anche i modelli con i tasconi, in stile militare: se avete bisogno di luoghi dove riporre gli effetti personali meglio preferire una messenger bag o uno zainetto.

Per quello che riguarda il discorso jeans e giacca, va rilevato che le occasioni più formali non contemplano questo abbinamento. Meglio utilizzarlo per un look casual chic, a condizione che la giacca sia di buona fattura, abbinando, ad esempio, il denim con una giacca blu navy per un look di gran classe.

Con questo abbinamento è meglio evitare la cravatta, che non si addice a uno stile casual, ma anche le sneakers, che andrebbero a svilire lo stile generale dell’abbigliamento: meglio preferire un modello slip-on in similpelle.

Loading...

Vi consigliamo anche