0 Shares 384 Views

Auto: dal 1 aprile obbligatorio a bordo e-call, la chiamata salvavita

Michela Chiuchiolo - 3 aprile 2018
3 aprile 2018
384 Views
Obbligatorio a bordo nuove auto dispostivo salvavita eCall

È arrivata a bordo auto la chiamata salvavita. Dal 1 aprile 2018 in tutti i paesi dell’Unione Europea le auto nuove dovranno montare di serie il sistema eCall, la chiamata salva-vita. In caso di incidente eCall chiama automaticamente il 112, il numero di emergenza europeo. È possibile installare eCall anche sulle auto vecchie grazie ad un kit dal costo di circa 120 euro prodotto dall’azienda Bosch. È un dispositivo che si inserisce nella presa a 12 Volt dell’auto o nell’accendisigari e per montarlo non serve l’aiuto di un tecnico.

Si dimezzano i tempi del servizio di soccorso. Questo nuovo sistema permette di tagliare del 50 per cento, il 40 per cento in città, i tempi di intervento del servizio di emergenza. Il che significa salvare 1.500 persone ogni anno in Europa. È importante ricordare che ogni anno nel Vecchio Continente le vittime di incidenti stradali sono oltre 25.000, mentre coloro che rimangono gravemente feriti sono 135.000.

Rispetto della privacy. La chiamata automatica non crea problemi di privacy perché registra soltanto il tipo di veicolo e di carburante, la tempistica dell’incidente, la posizione esatta del mezzo e il numero di passeggeri. Il sistema può rilevare la gravità dell’incidente e comunica in diciotto lingue diverse con il guidatore e i passeggeri per comprendere cosa sia accaduto. Può essere attivato anche dagli occupanti attraverso un tasto.

(Foto: Motor-Talk)

Loading...

Vi consigliamo anche