0 Shares 645 Views
00:00:00
20 Sep

Eicma 2017: le novità motociclistiche proposte da Morini

La Redazione - 7 novembre 2017
La Redazione
7 novembre 2017
645 Views
Eicma 2017. Le novità motociclistiche proposte da Morini

Come ogni anno, anche questa volta l’Eicma 2017 si terrà a Milano Rho Fiera, a partire da giovedì 9 novembre fino a domenica 12. Quattro giorni di fila per ammirare i padiglioni allestiti per gli appassionati dei veicoli a due ruote. Le migliori proposte arrivano da Morini, un’azienda che da più di ottant’anni è divenuta leader nel settore motociclistico, e che presenterà tre nuovi modelli di motocicletta.

Si chiama Milano ed è un veicolo dal design che si rifà volutamente a quelli realizzati negli anni Settanta. Un mix sapiente di vintage e modernità che Morini proporrà ai suoi fan. Realizzata da Angel Lussiana, questa moto, pur ispirandosi a un veicolo del passato, ha subito varie modifiche. Il telaio, ad esempio, è stato riadattato per rendere il veicolo più maneggevole.

Per quanto riguarda il comparto tecnico, la moto Milano offre un motore da centodieci cavalli e un forcellone a traliccio, costruito appositamente per il nuovo modello. Una 1187 di cilindrata con un propulsore bicilindrico che potrà garantire prestazioni elevate. I pezzi di ricambio sono tutti made in Italy, così come i freni, targati Brembo. La commercializzazione di questo modello è programmata per il 2018, mentre il prezzo è ancora da valutare.

Tra le varie proposte previste nella quattro giorni dell’Eicma, Morini intende presentare la Scrambler 1200, un modello di motocicletta divenuto negli anni un vero e proprio marchio di fabbrica riconosciuto dagli appassionati. Anche in questo caso, come per la Milano, il design strutturale del veicolo sarà vintage, mantenendo una sorta di trait d’union con i modelli storici degli anni precedenti.

La Scrambler 1200 è il frutto di tecnologie e idee realizzate nei laboratori e nelle fabbriche dell’azienda di Trivolzio. Ma Morini vuole proporre qualcosa di nuovo con questo modello: grazie al suo motore Euro 4, infatti, questa moto rispetterà tutti i parametri ambientali.

Infine, l’Eicma sarà l’occasione ideale per ammirare la Corsaro TI 22, una moto che potrà diventare il fiore all’occhiello delle prossime produzioni targate Morini. Questo veicolo, come i due precedenti, segue la medesima filosofia, ossia, un richiamo preciso agli anni Settanta.

L’impianto di scarico è costruito in alluminio, mentre la componistica sarà più variegata rispetto al passato, mentre il suo motore da centotrenta CV garantirà una maggiore efficienza e dinamismo in pista. Insomma, l’Eicma 2017 non è soltanto un appuntamento imprescindibile per gli amanti delle motociclette, ma, le tre nuove proposte targate Morini, doneranno di sicuro nuova linfa al mercato e all’interno settore, puntando tutto sull’eccellenza italiana.

[Foto: motori.corriere.it]

Loading...

Vi consigliamo anche