0 Condivisioni 875 Leggi tutti gli articoli

Rinnovo Patente: cosa fare e costi

dgmag - 14 novembre 2018
dgmag
14 novembre 2018
875 Leggi tutti gli articoli
Rinnovo patente, cosa fare e costi

Dovete rinnovare la patente? La prima cosa da fare è informarsi bene su tutti i costi e sui documenti necessari. Ecco tutte le info utili. Importante conoscere anche quanti punti patente si hanno ancora.

Rinnovo Patente: cosa fare?

Il rinnovo della patente è obbligatorio. La data di scadenza è riportata sul documento stesso e prevede il rinnovo ogni 10 anni fino ai 50 anni di età. La validità varia invece con il crescere degli anni. Si dovrà rinnovare ogni 5 anni per chi ha un’età compresa tra i 50 e i 70 anni, ogni 3 anni per un’età compresa tra i 70 e gli 80 anni e ogni 2 anni oltre gli ottanta. Questo vale per le patenti A e B mentre per la patente C il rinnovo avviene ogni 5 anni per chiunque abbia fino a 65 anni e ogni 2 anni dopo i 65 anni.

Sulle patenti nuove noterete che non c’è più la scadenza come sulle precedenti. Adesso infatti vale la regola del compleanno. Questo vuol dire che i documenti scadono in concomitanza del compimento degli anni. Altra importante novità è che non vengono più inviati i tagliandi adesivi in caso di cambio di domicilio o simili. Resta invariato invece l’iter per il rinnovo del documento che può essere fatto a partire dal quarto mese che precede la scadenza.

Come avviene il rinnovo?

Cosa fare per rinnovare la patente? La prima cosa è trovare un medico che faccia visita medica utile al rinnovo. Potete rivolgervi all’Asl di competenza (ovviamente con tempistiche anche lunghe), ma anche a medici come quelli delle Ferrovie dello Stato, del Ministero del Lavoro o dei Vigili del Fuoco se si fa parte delle suddette categorie. Comunque ci si può rivolgere anche ad un medico privato abilitato, la lista è disponibile sul portale del Ministero dei Trasporti, in base al proprio domicilio è possibile anche scegliere quello più vicino casa.

Il medico procede ad effettuare una visita per accertare il possesso di tutti i requisiti, poi compila un modulo online con i dati, la foto e la firma che sarà inviato immediatamente alla motorizzazione civile. Alla fine il medico rilascia una ricevuta con tutti i dettagli del conducente e dell’invio con la nuova data di scadenza. Questa ricevuta va esibita al posto della patente per circolare liberamente prima di ricevere il nuovo documento. La nuova patente arriva a casa direttamente tramite postino a cui bisognerà versare 6.86 euro per il ritiro, essendo assicurata.

Documenti e costo

Quali sono i documenti da portare per il rinnovo della patente? In primis la patente scaduta o in scadenza, un documento di identità valido. Ed inoltre il codice fiscale, gli occhiali se avete obbligo o limitazioni visive nuove, una foto formato tessera e i bollettini relativi ai pagamenti.

Per quanto concerne il costo dunque bisogna versare 10.20 euro su conto corrente intestato al ministero dei Trasporti e 16 euro sul c/c 4028. I bollettini già compilati sono disponibili presso le Poste Italiane, basta chiedere quelli per il rinnovo della patente.

 

Loading...

Vi consigliamo anche