0 Condivisioni 290 Leggi tutti gli articoli

Cloud gaming, Microsoft e Sony uniscono le forze

Alessandro Crupi - 19 maggio 2019
Alessandro Crupi
19 maggio 2019
290 Leggi tutti gli articoli
Microsoft-Sony

Microsoft e Sony si alleano per contrastare le mosse di Google e di Amazon nel settore del cloud gaming.

Storica alleanza Microsoft-Sony

Dopo l’annunciato arrivo della piattaforma “Stadia” da parte del colosso americano dell’online, infatti, i due tradizionali rivali nel campo dei videogame su console hanno deciso, almeno momentaneamente, di fare fronte comune contro la concorrenza dirompente di Google.

Che s’innesta nell’utilizzo dei giochi online, ovvero il suo naturale terreno di competenza e di azione.

I termini dell’accordo tra i due colossi

In un comunicato stampa, Microsoft e Sony illustrano le basi di questa intesa: “Con il memorandum d’intesa firmato dalle parti, le due società esploreranno lo sviluppo congiunto di future soluzioni cloud in Microsoft Azure per supportare i rispettivi servizi di giochi e streaming di contenuti.

Inoltre, le due società esploreranno l’uso delle attuali soluzioni basate su datacenter di Microsoft Azure per i servizi di streaming di contenuti e giochi di Sony. Lavorando insieme, le aziende mirano a offrire esperienze di intrattenimento più avanzate per i loro clienti in tutto il mondo.

Questi sforzi includeranno anche la creazione di migliori piattaforme di sviluppo per la comunità dei creatori di contenuti (fonte www.tecnologia.libero.it)”.

Non solo giochi online nell’intesa Microsoft-Sony

In questo modo, sostanzialmente Sony utilizzerà la struttura cloud offerta da Microsoft per allargare i propri servizi streaming. Ma la collaborazione tra i due colossi non riguarderà solo il settore del cloud gaming.

Verterà anche su semiconduttori e intelligenza aritificiale e potrebbe anche darsi che la futura Play Station 5 sia anche il frutto di questo grande accordo.

(Foto: www.gamespot.com)

Loading...

Vi consigliamo anche