0 Shares 324 Views

Facebook Dating: Zuckerberg annuncia la nuova app di incontri

Martina Manoni - 5 maggio 2018
5 maggio 2018
324 Views
Facebook Dating

Mark Zuckerberg annuncia l’arrivo di Facebook Dating. La nuova app di incontri di Facebook sarà disponibile a breve e servirà a facilitare gli incontri romantici tra utenti in cerca dell’anima gemella.

L’annuncio, che è avvenuto in occasione dell’ultimo Keynote F8, la serie annuale di conferenze organizzate da Facebook, ha stupito molte persone. Che si tratti di una mossa studiata a tavolino per distogliere l’attenzione dal recente scandalo di Cambridge Analytica?

Facebook Dating, la nuova app in stile Tinder

Zuckerberg assicura che Facebook Dating farà parte della piattaforma social ma sarà indipendente e dunque esterna al profilo personale. La privacy è dunque assicurata e nessuno verrà a sapere con chi si sta chattando. L’app di incontri inoltre non permetterà di passare automaticamente alla chat di Messenger o di WhatsApp. Facebook Dating andrà a ricoprire un grande numero di utenti, a differenza delle altre App in stile Tinder che devono essere installate a parte.

Consideriamo anche il fatto che tutte la app di incontri come Tinder funzionano agganciandosi a Facebook, permettendo di importare foto e dati personali con un semplice click.

Niente incontri occasionali su Facebook Dating

La particolarità di Facebook Dating è l’obiettivo di creare i cosiddetti “meaningful connection”. Ovvero i rapporti di qualità che si potrebbero trasformare in una relazione duratura. Questo la differenzierà dalle altre app di incontri. Niente a che vedere quindi con incontri occasionali mordi e fuggi.

Inoltre la chat di Facebook Dating sarà solo text-based, ovvero non si potranno inviare né link né foto. Questo ovviamente per evitare il sexting (l’invio di immagini o video sessualmente espliciti) o altre situazioni spiacevoli.

Si tratta di un importante novità per le app di dating, che di solito favoriscono gli incontri promiscui e raramente portano a relazioni serie e durature. Zuckerberg vuole davvero farci trovare l’anima gemella o vuole solamente fare concorrenza a Tinder e a tutte le altre app di incontri?

[Fonte: https://www.huffingtonpost.it/]

Loading...

Vi consigliamo anche