0 Shares 245 Views
00:00:00
18 Aug

GDPR e cookies: cosa cambia con la nuova normativa?

Martina Manoni - 20 maggio 2018
20 maggio 2018
245 Views
GDPR

GDPR è un acronimo inglese che indica il Regolamento Generale sulla protezione dei dati n. 679 del 27 Aprile 2016. La nuova normativa stabilisce delle regole molto più severe rispetto al passato e mira a proteggere la privacy e i dati personali trattati dalle aziende e dalle pubbliche amministrazioni.

GDPR e privacy: ecco le novità da Maggio 2018

La nuova normativa GDPR tutela anche i dati acquisiti tramite App o siti web, ad esempio le informazioni fornite tramite form di contatto. Anche i dati raccolti dai cookies sono considerate informazioni personali, di conseguenza si interviene anche su essi. Ecco quindi cosa cambierà con la nuova normativa: prima di tutto non ci sarà più il consenso tacito. Il consenso deve essere un’opzione cliccabile dall’utente ed il rifiuto dei cookie deve essere contemplato.

Gli utenti devono poter ritirare il loro consenso in modo facile e ciò non deve influire sulla navigabilità del sito. Il consenso deve essere richiesto ogni anno e sopratutto memorizzato come documentazione. La nuova GDPR prevede dunque che tutto venga registrato in un database, per avere delle prove valide in caso di controlli esterni.

Come adeguare i siti web alla nuova normativa GDPR

Anche gli sviluppatori sono già al lavoro per adeguare tutti i siti alla nuova normativa sulla privacy. Ci sono dei plugin appositi che una volta installati sul proprio sito sono in grado di gestire la privacy correttamente. Tra i più semplici troviamo Cookiebot, gratuito per i siti che hanno fino a 100 pagine. Il plugin scansiona automaticamente tutti i cookies del sito e li riporta all’interno dell’informativa. GDPR è un altro plugin gratuito che permette di adeguare il proprio sito alla normativa. Purtroppo non contempla la scansiona dei cookies come Cookiebot, bisogna controllare manualmente tutte le pagine del sito e riportarle nell’informativa per la privacy.

L’unione Europea aveva stabilito in passato che anche i Cookies possono contenere dati personali. Dunque, per poter essere utilizzati in modo legale, nel 2015 è stata ideata la Cookie Law che ha sancito degli obblighi per i titolari dei siti web.

[Foto: http://www.dmnews.com]

Loading...

Vi consigliamo anche