0 Condivisioni 499 Leggi tutti gli articoli

Social network: lo sapevate che Facebook allunga la vita?

Gianfranco Mingione - 6 novembre 2016
Gianfranco Mingione
6 novembre 2016
499 Leggi tutti gli articoli

Dimmi quante relazioni sociali hai e ti dirò quanto vivrai. Non poteva non arrivare un’altra ricerca dagli Stati Uniti e stavolta l’argomento riguarda la vita e le relazioni sociali. Secondo una ricerca condotta su 12 milioni di californiani, chi prende parte in  maniera attiva ai social network, ha il 12 per cento di probabilità in meno di morire entro l’anno rispetto a chi non ha una presenza sui social. Lo studio è stato condotto dai ricercatori dell’università della California di San Diego e pubblicato sulla rivista dell’Accademia delle Scienze degli Stati Uniti (Pnas).

Tanti legami social allungano la vita. Che avere legami sociali, amicizie, affetti solidi, fosse un ottimo rimedio per allontanare la solitudine e vivere meglio, lo si sapeva da un pezzo ma, ciò che colpisce di questa ricerca è il suo rivolgersi ai legami che si sviluppano online. I ricercatori hanno incrociato i dati Facebook degli utenti californiani con i registri dei decessi ed hanno potuto constatare che anche sul social vale il principio secondo cui tanti legami sociali allungano la vita delle persone.

Essere protagonisti attivi on/off line fa bene alla vita. Tra i vari dati emersi dalla ricerca, risalta quello che riguarda gli uomini e le donne nati tra il 1945 e il 1989: in un anno gli utenti medi, con età simile, del social hanno circa il 12 per cento di probabilità in meno di morire entro l’anno rispetto a chi non utilizza i social. Così come emerge quanto sia importante, ai fini dell’allungamento della vita, essere protagonisti attivi online, con un elevato livello di inclusione sociale nella vita reale, fuori dalla rete.

Come afferma James Fowler, tra gli autori della ricerca, “Le relazioni sociali sembrano essere un dato predittivo sull’aspettativa di vita così come lo è il fumo, più preciso di quanto non lo siano l’obesità e la mancanza di attività fisica. Quello che stiamo aggiungendo noi è che anche le relazioni online sono associate alla longevità”.

(Fonte: www.repubblica.it)

(Foto: Scienze Notizie)

Loading...

Vi consigliamo anche