0 Condivisioni 253 Leggi tutti gli articoli

Svolta social per Apple: acquistata Topsy

La Redazione - 3 dicembre 2013
La Redazione
3 dicembre 2013
253 Leggi tutti gli articoli

Apple si avvicina al mondo dei social e acquista Topsy. L’annuncio della conclusione dell’affare arriva dal quotidiano economico Wall street Journal. Per avere Topsy Cupertino avrebbe sborsato 220 milioni di dollari. Le due società non hanno ancora confermato l’accordo ma già si ipotizzano possibili utilizzi da parte di Apple.

Fondata a San Francisco nel 2007, Topsy è una società di analisi dei social network partner di Twitter. Qualche mese fa ha indicizzato tutti i tweet pubblici presenti nella piattaforma di microblogging dal 2006 ad oggi. Un lavoro enorme, si calcola che il numero dei tweet indicizzati equivalga a 425 miliardi che ha permesso di catalogare i contenuti per argomento (o topic).

Secondo il WSJ  l’acquisizione di Topsy potrebbe essere correlata al lancio di un nuovo servizio di musica in streaming targato Apple. L’ipotesi più accreditata è l’integrazione con la piattaforma pubblicitaria iAd e iTunes Radio. Le applicazioni, potrebbero essere molteplici: dall’indicizzare la pubblicità in maniera più precisa e dunque più efficace al migliorare le ricerche all’interno dell’App Store e di iTunes.

Con l’apertura ai social, Apple sembra voler colmare un gap rispetto a due sue grandi competitor: Microsoft e Google. Microsoft concorre con il suo motore di ricerca Bing, Skype acquistata di recente, e So.cl il social network dedicato agli studenti e ai professori universitari. Big G inutile dirlo primeggia con Google, il motore di ricerca più utilizzato in assoluto e scala il mondo dei social con GooglePlus.

Loading...

Vi consigliamo anche

Le novità di Apple tra servizi e dispositivi
Altro

Le novità di Apple tra servizi e dispositivi

Alessandro Crupi - 11 settembre 2019
Dazn gratis con Sky. Ecco come attivarlo
Programmi

Dazn gratis con Sky. Ecco come attivarlo

Alessandro Crupi - 8 settembre 2019
Google Maps, i nuovi aggiornamenti
Altro

Google Maps, i nuovi aggiornamenti

Alessandro Crupi - 20 agosto 2019