0 Condivisioni 614 Leggi tutti gli articoli

Tinder: umenta i tuoi incontri con Smart Photos, la funzione che mostra la tua foto migliore

LaRedazione - 4 novembre 2016
LaRedazione
4 novembre 2016
614 Leggi tutti gli articoli
Tinder incontri

In ogni social network che si rispetti le foto rappresentano una componente primaria per farsi conoscere, soprattutto in una chat specializzata negli incontri come può essere Tinder. Una posa accattivante può aumentare la possibilità di fare tante appassionanti conoscenze e adesso, grazie alla funzione Smart Photos, si potrà migliorare anche l’interazione con gli altri.

Tinder è una chat in cui l’utente può visionare la foto di un profilo scorrendola verso destra, indicando quindi il proprio interesse, oppure escluderla scorrendo l’immagine verso sinistra. Smart Photos, in pratica, permette di monitorare i comportamenti di quanti hanno visionato la vostra immagine, in modo da determinare le rispettive affinità e favorire gli incontri.

Ma una delle funzioni più interessanti di quest’applicazione è che essa alternerà la vostra foto più selezionata facendola ruotare insieme alle altre. In sostanza se la “migliore” è quella che riceve più swipe a destra, Smart Photos premierà proprio questo tipo d’immagini. Tanto per fare un esempio, sarebbe come se Facebook visualizzasse i post che hanno il maggior numero di like nella home page, premiandoli solo per la migliore visibilità e i consensi ottenuti.

Ma in questo caso ci troviamo nell’ambito dell’estetica pura perché la foto è, senza dubbio, un segno distintivo della nostra personalità. I creatori di Smart Photos, però, hanno assicurato che la loro app migliora col tempo, cioè diventa in qualche modo più funzionale e “intelligente” in base all’utilizzo che ne farete. Inoltre gli utenti che visiteranno il vostro profilo Tinder potranno visionare le foto che più si adattano ai loro gusti, creando inediti, e forse più immediati, presupposti per favorire una conoscenza.

Sul web si possono trovare consigli e suggerimenti su come migliorare la propria visibilità su Tinder, ossia sulla giusta combinazione di foto da utilizzare per il proprio profilo. Perché in una chat d’incontri, si sa, l’immagine sorridente e una posa sexy possono premiare di più, piuttosto che una foto in cui il vostro viso non sia del tutto visibile, o che sia in parte coperto da veli e altri oggetti che possono suscitare diffidenza.

E se Smart Photos è attiva da pochi giorni, la domanda che in molti si staranno ponendo è sulle sua reali funzionalità. Stando ai test compiuti da Tinder, gli utenti che l’hanno provata hanno aumentato del 12% le possibilità d’incontri nel loro gruppo. Ma c’è anche chi critica questo tipo di app, e l’eccessiva importanza che si dà all’aspetto fisico, perché in sostanza non dovrebbe essere quello l’unico fattore da tenere in considerazione per fare nuove conoscenze.

Loading...

Vi consigliamo anche