0 Condivisioni 735 Leggi tutti gli articoli

Il cinema diventa a quattro zampe

Michela Chiuchiolo - 30 marzo 2018
30 marzo 2018
735 Leggi tutti gli articoli
Stati Uniti e Europa fanno accedere cani in sala

C’è grossa crisi al botteghino. Il cinema è in crisi da diverso tempo e al riguardo basta riportare i dati negativi del 2017: un incasso totale del 46.35 per cento in meno rispetto al 2016 e un crollo delle presenze del 44.21 per cento. Inoltre, per la prima volta, nessuna produzione nazionale ha superato i 10 milioni di euro di incasso.

Che fare? Ci pensano gli amici a quattro zampe. Tra le tante iniziative messe in campo ecco che arriva quella che permette di portare il proprio cane a vedere un film. Dall’America all’Europa, sono molti i cinema che hanno aperto le loro porte ai cani. La prima è stata la Light House Cinema di San Francisco, negli Stati Uniti, che ha organizzato diversi spettacoli ai quali potevano accedere gli amici a quattro zampe. Sembra che tutto sia andato bene e le proiezioni canine andranno avanti. L’iniziativa è stata esportata anche nel Vecchio Continente, in Irlanda. Nella capitale Dublino in molti sono andati al cinema per godersi un film assieme ai loro fedeli amici.

Come portare il cane al cinema. Gli animali siedono accanto al loro padrone su poltrone rivestite con una coperta speciale ed hanno una ciotolina per l’acqua. Se l’animale dovesse arrecare disturbo in sala, viene allontanato dal cinema.

E In Italia? A Milano, il Cinemino ha lanciato le proiezioni cinebau alle quali possono accedere anche gli animali. Altri cinema potrebbero aprire le porte delle sale ai cani. E voi, cosa ne pensate?

(Foto: DELA by De Wan)

Loading...

Vi consigliamo anche

Chi è Tyrion Lannister?
Cinema

Chi è Tyrion Lannister?

Martina Manoni - 16 febbraio 2019
Gomorra, il 29 marzo arriva la quarta stagione
Cinema

Gomorra, il 29 marzo arriva la quarta stagione

Alessandro Crupi - 14 febbraio 2019
Chi è Arya Stark?
Cinema

Chi è Arya Stark?

Martina Manoni - 13 febbraio 2019