0 Condivisioni 602 Leggi tutti gli articoli

Lazzaro Felice: l’Italia sogna a Cannes

La Redazione - 14 maggio 2018
La Redazione
14 maggio 2018
602 Leggi tutti gli articoli
Lazzaro Felice

Con il film Lazzaro Felice, l’Italia conquista il pubblico del Festival di Cannes e ottiene 10 minuti di applausi.

Lazzaro Felice: Palma d’Oro?

Grande successo per la pellicola Lazzaro Felice, un film italiano che concorrerà per la Palma d’Oro. La premiazione avverrà tra il 18 e il 20 maggio. Grande successo per la seconda edizione.

Una presenza gradita quella di Roberto Benigni, un grande artista che in questa sede ha avuto solo il ruolo di accompagnare la moglie Nicoletta Braschi che ha un ruolo importante nella pellicola. Benigni è arrivato solo, saltellando sul red carpet, in tutta la sua allegria che lo contraddistingue. Ha avuto un caloroso benvenuto dal direttore generale del Festival di Cannes Thierry Fremaux. Poco dopo è giunto al completo il cast di Lazzaro Felice.

Successo film

A Cannes tale film ha riscosso un successo inaspettato, incantando il pubblico, che si è concesso dopo dieci minuti di applauso. La pellicola è stata montata soltanto mercoledì scorso, in tutta fretta. Ma nulla è stato lasciato al caso, tanto che Lazzaro felice si presenta come una bella favola, con una narrazione molto attenta e dettagliata. E’ stato diretto da una giovane regista, Alice Rohrwacher, ancora inesperta ma molto intuitiva.

La trama narra la storia di Lazzaro, interpretato da Adriano Tradiolo, un contadino giovanissimo, un po’ ingenuo, che crede negli esseri umani fidandosi ciecamente. Vive le sue storie accanto a Tancredi, un amico dall’immaginazione sconfinata. La storia inizia in una piccola azienda agricola, gestita da una marchesa incattivita, che sfrutta al massimo i suoi braccianti, ignorando le leggi attuali. Al dia là del luogo di lavoro vi è un ponte diroccato che porta in città.

La trama è molto contorta ma anche avvincente con la morte di uno dei personaggi, un finto rapimento, l’arrivo dei Carabinieri che liberano gli sfruttati.

Cast e riscontro critica

A dare maggior risalto alla trama di Lazzaro Felice un cast strepitoso composto da Nicoletta Braschi, nel ruolo della marchesa. Ed inoltre Alba Rohrwacher, Natalino Balasso e Sergi Lopez. Le musiche sono state curate da Piero Crucitti.

Per la critica il film pecca di grossolaneria, data anche l’esperienza della giovane regista, ma riesce a trasmettere allo spettatore tutta la passione ed euforia per il suo lavoro.

Quindi dieci minuti di applausi meritati che ha creato anche molta attesa per l’uscita nelle sale cinematografiche.

[Foto: www.hollywoodreporter.com]

Loading...

Vi consigliamo anche

Oscar 2019: tutti i vincitori
Cinema

Oscar 2019: tutti i vincitori

Alessandro Crupi - 25 febbraio 2019
Chi è Tyrion Lannister?
Cinema

Chi è Tyrion Lannister?

Martina Manoni - 16 febbraio 2019