0 Condivisioni 578 Leggi tutti gli articoli

A un paio di passi dal cuore di Alvis. Il testo

Gianfranco Mingione - 24 gennaio 2019
Gianfranco Mingione
24 gennaio 2019
578 Leggi tutti gli articoli
Alvis, testo secondo inedito

Alvis è uno degli allievi di Amici 18 di Maria De Filippi. Il 12 gennaio scorso ha presentato all’interno del programma il suo secondo inedito “A un paio di passi dal cuore”.

Il testo di “A un paio di passi dal cuore” di Alvis

Questo secondo inedito segue il primo dal titolo “Ma la noche”. Il brano è stato presentato da Alvis nel corso della puntata di sabato 12 gennaio 2019. Ecco il testo del brano “A un passo dal cuore”:

che vita che vita desidera un bacio ed incrocia le dita
che vita che vita che vita ti va se adottiamo
un bambino in Bolivia
perché lì fan 20 gradi

pure quando qui ne fa meno 6

perché li farà bel tempo, vedrai

e mi serviva un pretesto per dirtelo in faccia
che l’amore è la svolta e che sei fatta per me

siamo giovani adesso

datti una mossa

mica serve il permesso

per amarsi in hotel

dimmi solo che dimmi che ti

dimmi che ti va

ti pentirai di tutto e
meno che di me
meno che di me

oh nana oh nana se canto mi trema la voce
oh nana oh nana andiamo avanti veloce
e non ci siamo per nessuno
e non ci siamo per davvero
vieni ad abitare a un paio di passi dal cuore

mi riconosci sono sempre preso male
ci siamo dati molto tempo per il temporale
ci sono giorni da brindare coma da buttare
non c’è niente da vedere, circolare

e mi serviva un pretesto per dirtelo in faccia
che l’amore è la svolta e che sei fatta per me

siamo giovani adesso

datti una mossa

mica serve il permesso
per amarsi in hotel
dimmi solo che dimmi che
dimmi che ti va
ti pentirai di tutto e
meno che di me
meno che di me

oh nana se canto mi trema la voce
oh na na oh na na na andiamo avanti veloce
e non ci siamo per nessuno
e non ci siamo per davvero
vieni ad abitare a un paio di passi dal cuore

VIDEO “A un paio di passi dal cuore”

Alvise, in arte Alvis, è entrato nella scuola di Amici il 12 gennaio 2019. Ha conquistato il banco dopo la sfida di canto contro Giacomo Eva proposta da Rudy Zerbi. Giudice della prova è stato Charlie Rapino, produttore discografico, che dopo aver ascoltato gli inediti ha dato una chance al giovane sfidante. Quest’ultimo si è esibitio con il suo inedito “Ma la noche” e la cover “Fiori rosa, fiori di pesco” di Lucio Battisti.

Giacomo Eva ha cantato l’inedito “Errore bellissimo” e la cover “Generale” di Francesco De Gregori. Rapino ha motivato così l’eliminazione di Eva e la scelta di Alvis: “Alvis ha fatto una cosa diversa con la sua cover, l’ha stravolta. C’è una scintilla dietro, una creazione che rende lui molto interessante. Anche tra gli inediti ho preferito “Ma la noche” perché è molto attuale. La canzone di Giacomo Eva, “Un errore bellissimo”, è un bel brano, ma quello di Alvis è attuale”.

(Foto: Crezysale)

Loading...

Vi consigliamo anche