0 Condivisioni 454 Leggi tutti gli articoli

Festival di Sanremo 2019. Seconda serata e classifica

Alessandro Crupi - 7 febbraio 2019
Alessandro Crupi
7 febbraio 2019
454 Leggi tutti gli articoli
Festival-di-Sanremo

Festival di Sanremo 2019 atto secondo. E anche nella seconda serata della gara canora più importante d’Italia non mancano, oltre che la buona musica, sfiziosi spunti d’interesse e le immancabili chicche. Lo show più atteso dell’anno inizia con uno dei brani più apprezzati del re di Sanremo: Claudio Baglioni. Si tratta di “Noi no”.

La funambolica comicità della Raffaele

Subito dopo entra in scena sul palco dell’Ariston del Festival di Sanremo il duo Bisio-Raffaele ed è palpabile una maggiore scioltezza nella loro performance. Più sorrisi e battute con l’ansia della prima serata, quindi, che per loro sembra essere già un lontano ricordo.

Parte la gara con le esibizioni di Achille Lauro ed Einar a cui fa seguito un simpatico siparietto tra Baglioni e Claudio Bisio incentrato sulla punteggiatura. Intanto la competizione tra i concorrenti prosegue con l’ingresso di “Il Volo” e Arisa.

In mezzo c’è una Virginia Raffaele che s’innesta felicemente nel suo campo naturale, quello della comicità, con battute sulle somiglianze a personaggi famosi dei membri dell’orchestra del Festival di Sanremo: “Ci sono dei vip: Enrica Bonaccorti, il protagonista di Cast Away, Rossano Rubiconi (fonte www.ilfattoquotidiano.it)”.

Poi riappare Bisio per un monologo sui suoi haters della prima serata che però non sembra divertire tantissimo.

Il ritorno di Pippo Baudo infiamma il Festival di Sanremo

Maggiore interesse suscita il nuovo ingresso di Baglioni che omaggia il grande compositore e musicista Lelio Luttazzi cantando “Il mio tipo ideale”.

Un’iniziativa resa ancora più palpitante dall’improvvisa entrata, sulle ultime note del brano, di Pippo Baudo, a cui il pubblico riserva una vera e propria standing ovation stile bagno di folla. “Quando mi chiedono perché hai questa voglia di apparire? Io rispondo: come si fa a rinunciare a questo affetto? a questo abbraccio? Non si può (fonte www.ansa.it)”, dice il grande presentatore.

Trionfo di emozioni che precede la ripresa della gara con gli Ex-Otago, Marco Mengoni, la musica convincente di Ghemon e l’energia dirompente di Loredana Bertè, che fa impazzire il pubblico. A seguire il riuscito sketch di Virginia Raffaele in una sorta di assolo lirico ovviamente in versione comica e dall’abito eccezionalmente elegante.

L’energia di Michelle Hunziker

Concludono la rassegna dei cantanti in gara Shade e Federica Carta, che fanno da apripista ai tanti super ospiti.

La prima è Fiorella Mannoia che canta il nuovo singolo “Il peso del coraggio” e poi, in coppia con Baglioni, la celeberrima “Quello che le donne non dicono”.

Ma uno dei momenti migliori della seconda serata del Festival di Sanremo arriva adesso con l’entrata sulla scena di Michelle Hunziker e l’apprezzata esibizione, prima in chiave comica e poi musicale con Claudio Bisio. Ospite internazionale è il cantante scozzese Tom Walker, che duetta con Mengoni.

Successivamente ritornano sul palco Pippo Baudo e Claudio Baglioni per un altro grande affettuoso abbraccio del pubblico che precede l’irriverente comicità di Pio e Amedeo.

Il duo Raffaele-Bisio consegna la degna conclusione della seconda serata del Festival nelle mani di Riccardo Cocciante che dà sfogo al suo grande repertorio soprattutto con “Bella” e “Margherita”. Ma c’è ancora spazio per un altro momento molto importante: il premio alla carriera al compianto Pino Daniele, consegnato alle figlie Cristina e Sara.

La classifica della seconda serata

Ed ecco la classifica provvisoria aggiornata in attesa di stasera partendo dall’area blu:

  • Daniele Silvestri
  • Arisa
  • Achille Lauro
  • LoredanaBertè
  • Ex-Otago
  • Il Volo
  • Ghemon
  • Paola Turci
  • Federica Carta e Shade
  • Nek
  • Negrita
  • Einar.

Inizia quindi a delinearsi la classifica provvosoria dopo i risultati della prima serata. Ecco come era andato il debutto del Festival di Sanremo e la terza serata.

(Foto: www.comingsoon.it)

Loading...

Vi consigliamo anche

Dio benedica il reggaeton. Il testo
Musica

Dio benedica il reggaeton. Il testo

Alessandro Crupi - 25 marzo 2019
Fuoco, la nuova canzone di Astol. Il testo
Musica

Fuoco, la nuova canzone di Astol. Il testo

Alessandro Crupi - 22 marzo 2019
Bl4ir – Me Llama: audio e testo
Musica

Bl4ir – Me Llama: audio e testo

Alessandro Crupi - 9 marzo 2019