0 Condivisioni 427 Leggi tutti gli articoli

Nadia Toffa scopre la musica

Luca Assumma - 28 febbraio 2019
Luca Assumma
28 febbraio 2019
427 Leggi tutti gli articoli

Nadia Toffa scopre la musica, nella duplice veste di autrice e cantante.
La “Iena” è uscita momentaneamente dagli studi di Mediaset svestendo le ormai storiche giacca, camicia e cravatta di tarantiniana memoria. Infatti, la bionda giornalista e conduttricede “Le Iene” è entrata in una sala di incisione, indossando un abito colorato. La donna, tanto sfortunata quanto combattiva davanti alla grave malattia che l’ha colpita, ha scritto e cantato “Diamante Briciola”.

“Diamante Briciola”, le parole

“Parleremo senza parole, vivremo per davvero. Stringila forte, non farla andare via, anche se non sarai mia, è un diamante briciola”. Ma anche “E rimase in silenzio come un’emozione, con le lacrime agli occhi pieni di sorrisi. Parleremo senza parole, vivremo per davvero, dove sempre ovunque, in un angolo di eternità”.
“Buongiorno amici cari! Ho scritto una canzone che si intitola “Diamante briciola” e ho deciso di interpretarla io. Eccone un assaggio! Se vi piace vi do subito un’altra pillola. Fatemi sapere cosa ne pensate! Siete i primi a sentirla, perché siete sempre con me. Aspetto il vostro parere”.

Ed infine “E l’oceano lo saprà, scritto tra le sue onde. Stringila forte non farla andare via, anche se non sarà mia, è un diamante briciola. Svegliala con un caffè vaniglia, cantale una favola. Corri bimba che il tempo non aspetta, l’hai sempre saputo. Dalla bocca escono lacrime, dagli occhi sorrisi”.

È con queste parole che la giornalista e conduttrice bresciana ha presentato “Diamante Briciola” ai suoi fans, che hanno risposto in maniera entusiasta in termini di visualizzazioni, like, commenti e condivisioni. La Toffa ha spiegato ai suoi stessi followers di aver deciso di scrivere questa canzone e di cantarla lei stessa come regalo nei loro confronti, soprattutto alla luce della marea d’affetto che l’ha travolta una volta comunicato il cancro che l’ha colpita e che l’ha seguita sia nelle cure che nel suo determinato ritorno sul sesto canale.

L’interpretazione del testo

Non è ben chiaro il senso della canzone, che lascia spazio a varie interpretazioni. Probabilmente, c’è tanto di autobiografico nelle sue strofe. Forse, il prendersi cura della vita propria ed altrui, così come l’essere fragile davanti alla malattia come una “briciola” ed allo stesso tempo dura come un “diamante” nel combatterla.
Queste alcune delle strofe composte dalla “iena cantautrice” Toffa per “Diamante Briciola” ed intonate in video lanciati sui propri profili social dalla stessa.

L’annuncio social della Toffa

“Buongiorno amici cari! Ho scritto una canzone che si intitola “Diamante briciola” e ho deciso di interpretarla io. Eccone un assaggio! Se vi piace vi do subito un’altra pillola. Fatemi sapere cosa ne pensate! Siete i primi a sentirla, perché siete sempre con me. Aspetto il vostro parere”.

Chissà se farà capire qualcosa in più scrivendo sui propri profili social o alla conduzione della storica trasmissione Mediaset. Chiaro o meno, l’importante è che Nadia continui con la sua grinta, il suo sorriso e la sua bionda chioma ad essere più forte del male.

[Foto: it.blastingnews.com]

Loading...

Vi consigliamo anche

Dio benedica il reggaeton. Il testo
Musica

Dio benedica il reggaeton. Il testo

Alessandro Crupi - 25 marzo 2019
Fuoco, la nuova canzone di Astol. Il testo
Musica

Fuoco, la nuova canzone di Astol. Il testo

Alessandro Crupi - 22 marzo 2019