0 Condivisioni 475 Leggi tutti gli articoli

Neil Diamond: non farò più concerti poiché soffro di Parkinson

La Redazione - 24 gennaio 2018
La Redazione
24 gennaio 2018
475 Leggi tutti gli articoli
Neil Diamond

Il cantante statunitense compirà domani 77 anni a cui è stata diagnosticata una malattia neurogenerativa, il parkinson. Ai suoi fan ha già comunicato che si ritirerà dalla carriera di cantante proprio a causa della malattia. Tutte le date sono state cancellate. Il tour era stato organizzato proprio per festeggiare i 50 anni dell’anniversario della sua carriera, come artista. Le fdate previste comprendevano vari Paesi come Nuova Zelanda ed Australia, organizzate per marzo. In una recente dichiarazione ha ringraziato tutti coloro che in questi anni hanno dimostrato nei suoi confronti affetto e stima, rimanendo fedeli a lui anche nelle difficoltà. Ha definito la sua vita come un viaggio bello e straordinario. La sua carriera è stata da sempre ricca di successi vendendo oltre 130 milioni di dischi. Domenica riceverà anche un premio alla carriera durante la sessantesima edizione del Grammy Awards. Nel 1984 era entrato anche nella Hall of Fame dei compositori e nel 2011 nella Hall of Famel del Rock and Roll.

Molte canzoni composte da Nail Diamond sono entrate a far parte della storia della musica come: Cracklin ‘Rosie, Song Sung Blue, Longfellow Serenade, If You Know What I Mean o Desiree. Il cantante ha comunque dichiarato che continuerà a dedicaresi alla musica fino a quando le forze lo sosterranno. Ha chiesto anche ai suoi fan di starli vicino, cosa che sicuramente avverà data la passione con cui scrivereva i suoi testi e come da sempre si è rivolto ai suoi fam.In una recente dichiarazione ha ringraziato tutti coloro che in questi anni hanno dimostrato nei suoi confronti affetto e stima, rimanendo fedeli a lui anche nelle difficoltà. Ha definito la sua vita come un viaggio bello e straordinario. La sua carriera è stata da sempre ricca di successi vendendo oltre 130 milioni di dischi. Domenica riceverà anche un premio alla carriera durante la sessantesima edizione del Grammy Awards. Nel 1984 era entrato anche nella Hall of Fame dei compositori e nel 2011 nella Hall of Famel del Rock and Roll. Nel 1984 era entrato anche nella Hall of Fame dei compositori e nel 2011 nella Hall of Famel del Rock and Roll.

[Foto: www.repstatic.it]

Loading...

Vi consigliamo anche

Dio benedica il reggaeton. Il testo
Musica

Dio benedica il reggaeton. Il testo

Alessandro Crupi - 25 marzo 2019
Fuoco, la nuova canzone di Astol. Il testo
Musica

Fuoco, la nuova canzone di Astol. Il testo

Alessandro Crupi - 22 marzo 2019
Bl4ir – Me Llama: audio e testo
Musica

Bl4ir – Me Llama: audio e testo

Alessandro Crupi - 9 marzo 2019