0 Shares 169 Views

Shadow of the Tomb Raider, la recensione

Chiara - 27 settembre 2018
27 settembre 2018
169 Views
Shadow of the Tomb Raider

Durante l’epoca della PlayStation 1 uno dei titoli più iconici fu senza dubbio “Tomb Raider”. Le avventure della bella archeologa Lara Croft, il mondo da esplorare, il personaggio carismatico e l’ottima meccanica di gioco trasformarono il videogame in un vero successo mondiale, che diede vita a una delle saghe videoludiche più famose degli ultimi anni.
Nonostante il successo la sensazione generale era che “Tomb Raider” avesse ormai fatto il suo tempo e che non avesse nulla da dire, sensazione smentita prima dall’ottimo reboot del 2013, e adesso con “Shadow Of The Tomb Raider”, che è considerato il più bel capitolo della saga.

Si può definire un ritorno alle origini, con ambientazioni molto dettagliate e sicuramente d’atmosfera come tombe, vallate e cascate. Non poteva mancare una sezione di gioco sott’acqua, il tutto con una grafica estremamente dettagliata e fluida anche nelle situazioni più confuse. Un mondo da esplorare (non al livello di GTA V), enigmi interessanti e un grande coinvolgimento del giocatore, specialmente nelle sessioni di gioco ambientate nel tempio Maya.
Insomma, una bella giocabilità e un grande coinvolgimento, che garantiranno sicuramente tante ore di gioco per tutti gli appassionati.

Offerta
Shadow of the Tomb Raider - PlayStation 4
  • Affronta il luogo più letale del pianeta Terra: domina la spietata natura della giungla per cercare di sopravvivere
  • Diventa una cosa sola con la giungla: opposta a un nemico più numeroso e meglio armato, Lara dovrà trasformare l'ambiente in un suo alleato
  • Scopri tombe oscure e terrificanti: raggiungere questi antichi sepolcri pieni di trappole letali sarà una sfida ardua anche per l'esploratore più abile
  • La storia prende vita: scopri una città segreta ed esplora il più grande ambiente interattivo mai visto nella serie di Tomb Raider
  • Piattaforma: PlayStation 4

E’ un gioco perfetto?

In molti si chiedono se Shadow Of The Tomb Raider sia un gioco perfetto. La risposta è No. Purtroppo c’è un difetto, e per niente trascurabile.

La trama e la caratterizzazione dei personaggi lasciano molto a desiderare. La stessa Lara non si riesce a capire come voglia essere caratterizzata, dato che passa in pochi secondi dall’essere una macchina di morte a cadere vittima di ogni insicurezza. Questo difetto non è trascurabile. Soprattutto in un’epoca con giochi come “The Last Of Us”, che hanno segnato un chiaro spartiacque per le trame videoludiche. Questo difetto impedisce a “Shadow Of The Tomb Raider” di passare al livello successivo.

Nonostante il difetto, si tratta di un videogioco che ha il coraggio di mettersi in gioco e di non volersi adagiare sugli allori di una gloria ormai passata. Se amate Lara Croft o cercate un bel gioco di azione, allora avete trovato pane per i vostri denti.

[Foto: www.gameaxis.com/reviews/shadow-of-the-tomb-raider-ps4-review]

Loading...

Vi consigliamo anche

Schumacher in F1, le scommesse
Sport

Schumacher in F1, le scommesse

Alessandro Crupi - 16 ottobre 2018
Spotify festeggia 10 anni
Cultura

Spotify festeggia 10 anni

LaRedazione - 12 ottobre 2018