0 Condivisioni 573 Leggi tutti gli articoli

Finale di Champions League 2018: info e chicche

Alessandro Crupi - 25 maggio 2018
Alessandro Crupi
25 maggio 2018
573 Leggi tutti gli articoli
Finale di Champions League

Tra Real Madrid e Liverpool è ora di dire basta alle chiacchiere e dare la parola ai fatti. È partito il countdown per grande giorno della finale di Champions League domani sera in quel di Kiev.
Dopo aver sofferto nel rispettivo cammino di avvicinamento alla fase conclusiva, le due squadre si trovano a giocarsi l’ambitissimo trofeo che lancerà uno dei due club sul tetto d’Europa.

Real-Liverpool, una classica del calcio internazionale

Si tratta di una delle più classiche sfide del calcio internazionale in quanto si scontrano due formazioni di grande tradizione e valore nel panorama calcistico.
Da una parte, infatti, c’è la corazzata spagnola che ha trionfato per ben 12 volte in questa prestigiosa competizione stabilendo un record assoluto.

Dall’altra gli inglesi, i temibili “Reds”, 5 volte sul gradino più alto del podio e affamati di vittoria per aggiungere un altro, significativo tassello al loro glorioso curriculum sportivo. L’obiettivo è, in particolare, quello di avvicinarsi ai 7 successi del Milan staccando di una Coppa Bayern Monaco e Barcellona.

Il record di vittorie spetta al Real

La finale di Champions League edizione 2017-18 è la nona edizione di fila che si disputa nel fine settimana.
Teatro del feroce duello sarà lo stadio NSC Olimpiyskiy della capitale ucraina, che può ospitare fino a 63mila spettatori. Le finali di Champions che hanno registrato il più elevato numero di spettatori sono state quella dell’edizione 1959-60 a Glasgow (oltre 127mila) e quella del Bernabéu del 1956-57, con 127mila.

In entrambi i casi vinse il Real. Alla Juventus spetta un primato non tanto confortante, ovvero l’aver conquistato più finali poi perse. Sono ben 7, seguita a 5 da Benfica e Bayern Monaco. La Spagna, grazie all’effetto Real, è la nazione con il più alto numero di vittorie: 17 sommando quelle dei bianchi e le 5 del Barcellona. Al secondo posto Italia e Inghilterra con 12.

L’Italia ha ospitato più finali di Champions League di tutti gli altri Paesi

Il nostro Paese è invece quello ad aver ospitato più volte la finale (9). Da ieri è già partito il consueto UEFA Champions Festival nel pieno centro di Kiev, con divertimento assicurato prima e dopo la finalissima.
Tra gli eventi in programma l’UEFA Ultimate Champions Match che manda sulla scena le stelle delle precedenti edizioni della Champions League.

A ciò si aggiungono musica, minitornei, la UEFA Champions Gallery e la chicca della foto con la Coppa. Prima del fischio di avvio della partita alle 20:45 ci sarà l’esibizione della cantante Dua Lipa, vincitrice più volte del disco di platino.
L’ambasciatore della finale è il grande campione Andriy Shevchenko, oggi ct dell’Ucraina. Arbitrerà il serbo quarantacinquenne Milorad Mažić.

[Immagine: www.panorama.it]

Loading...

Vi consigliamo anche