0 Shares 314 Views
00:00:00
16 Aug

Finale di Coppa Italia, arriva il momento di Juventus-Milan

Alessandro Crupi - 8 maggio 2018
Alessandro Crupi
8 maggio 2018
314 Views
Juventus-Milan

La classica del calcio italiano Juventus-Milan sta per riproporsi nuovamente all’attenzione degli appassionati per la conquista della Coppa Italia 2017-2018. Le due squadre si affronteranno infatti domani sera alle 21 allo stadio Olimpico di Roma e l’evento potrà essere seguito in diretta su Rai 1. Alla finale la compagine di Allegri è giunta dopo aver superato Genoa, Torino e Atalanta mentre gli uomini di Gattuso hanno battutto Verona, Inter e Lazio.

Juventus-Milan la sfida per eccellenza

L’attesa e l’eccitazione delle due tifoserie cresce mano a mano che ci si avvicina alla partitissima, da sempre una sfida ricca di attrattive. Juventus e Milan arrivano all’appuntamento in una fase delicata del campionato, che ormai volge al termine con soli due turni a disposizione.
Mentre i bianconeri stanno per conquistare l’eccezionale traguardo del settimo scudetto consecutivo, in casa rossonera si è in piena lotta con l’Atalanta per l’ultimo accesso all’Europa League, squadra con cui ci sarà proprio lo scontro diretto domenica prossima. Con un’eventuale successo in Coppa Italia, quindi, il Milan si garantirebbe la qualificazione alla fase a gironi evitando i preliminari della stessa competizione europea. Un match che, dunque, acquista un’importanza fondamentale andando al di là della stessa Coppa Italia.

In attesa per la Juventus di vincere il settimo scudetto consecutivo.

Rientri importanti

In merito ai possibili schieramenti di Juventus-Milan, in vista di domani Gattuso ha recuperato il centrocampista Biglia, oltre allo spagnolo Suso. Anche in casa Juve si sorride con il rientro a pieno organico di Mandzukic e De Sciglio.
Il croato, in particolare, si candida ad un posto da titolare. Molto attesi Douglas Costa in ambito Juve e Cutrone per il Milan. Il primo per le fulminee accelerazioni, il secondo per il fiuto del goal che potrebbe creare tanti grattacapi alla retroguardia juventina. E Donnarumma cosa farà?

[Immagine: www.tpi.it]

Loading...

Vi consigliamo anche