0 Shares 320 Views

Gianluigi Donnarumma, campione o flop?

Alessandro Crupi - 10 maggio 2018
Alessandro Crupi
10 maggio 2018
320 Views
Gianluigi-Donnarumma

Sarà stata l’emozione di trovarsi di fronte tra sé e la Coppa Italia la squadra che potrebbe chiamarlo alla difesa della propria porta nella prossima stagione. Sarà stata l’inquietudine di non sfigurare nel confronto diretto con Gianluigi Buffon. Sarà stata la sensazione di sentirsi gli occhi puntati addosso dei massimi dirigenti del prestigioso club bianconero.
O si è trattato solamente di una serata no? Molto probabilmente sarà stato un mix di tutti questi fattori che hanno mandato in tilt il giovane e promettente portiere del Milan Gianluigi Donnarumma iera sera nell’attesissima finale di Coppa Italia contro la Juve.

Il talento acerbo di Gianluigi Donnarumma

Due papere clamorose, la seconda soprattutto, un 4-0 sonante dei bianconeri e la squadra di Gattuso a casa a rimediare una figuraccia, senza alcuna possibilità di replica. Questi i fatti e le possibili cause di errori evidenti del portierone. Poi c’è la valutazione equilibrata. Perché adesso è facile scagliarsi contro un talentuoso diciannovenne, al centro dell’attenzione generale e del mercato. Il quale, proprio per la sua ancora giovanissima età, può subire contraccolpi psicologici e cali di rendimento mentale.

Evitare di bruciarlo

Ci può stare. Non si diventa brocchi in una partita così come forse è un po’ presto per parlare di fenomeno assoluto.
Sicuramente in Donnarumma ci sono importanti qualità che, tuttavia, vanno gestite in modo accorto per essere valorizzate al meglio evitando il rischio di “bruciarlo”. Le improvvise luci della ribaltà possono fare molto male ad uno sportivo così giovane, minando la sua emotività e carattere, ancora probabilmente in formazione.

Il futuro del portiere tra Milan e Juve

L’importante è, quindi, non tagliare le gambe (e le mani in questo caso) ad un patrimonio del nostro calcio con scelte e dichiarazioni di “pancia”, dettate solo dall’unicità del momento.
Il futuro di Gianluigi Donnarumma è ancora tutto da scrivere. Lui avrebbe deciso di restare a Milano ma non è detto che sarà così se altre sirene lo attrarranno, Juve in primis. Ma intanto la Coppa Italia è tornata a Torino con pieno merito.

[Immagine: www.pianetamilan.it]

Loading...

Vi consigliamo anche

Il dramma di Gianluca Vialli
Calcio

Il dramma di Gianluca Vialli

Martina Manoni - 27 novembre 2018
Inghilterra e Olanda tornano a ruggire
Calcio

Inghilterra e Olanda tornano a ruggire

LaRedazione - 22 novembre 2018