0 Shares 263 Views
00:00:00
16 Aug

Inter-Pastore: Ausilio va al rialzo e prova lo sprint finale

Alessandro Gandolfi - 29 gennaio 2018
Alessandro Gandolfi
29 gennaio 2018
263 Views

Gli ultimi giorni di calciomercato potrebbero essere decisivi per un posto in Champions League. Si, perché l’arrivo di Pastore potrebbe fare la differenza. Dopo i segnali di apprezzamento dello stesso giocatore e la trattativa che non si arresta la pista per il giocatore argentino rimane calda. Il Ds nerazzuro Ausilio ha fatto una nuova offerta al Psg, andando al rialzo: 5 milioni per il prestito e 25 per il riscatto, vincolandolo alla qualificazione in Champions in quanto porterebbe introiti importanti al club milanese che permetterebbero di restare nei limiti del Fair Play finanziario.

In attesa della risposta del Psg, l’agente del giocatore ha lasciato delle dichiarazioni che lasciano intravedere degli svolgimenti positivi per la trattativa: “Pastore non è in vendita – ha detto il procuratore Marcelo Simonian – ma il Psg non si opporrebbe a una soluzione che farebbe la sua felicità“. Mentre l’allenatore dei parigini, Unai Emery ha fatto capire che ogni scenario è possibile: “Ho parlato molto con lui: per me resta un giocatore molto importante e gliel’ho detto. Ogni volta che era pronto ha giocato, forse non quanto vorrebbe, ma è sempre presente quando il fisico lo permette. Ed è per questo che è un giocatore importante e gli ho detto che voglio che rimanga. Poi c’è l’interesse individuale in vista del Mondiale: ma ci vuole l’accordo delle tre parti per qualsiasi cosa”.

L’Inter rimane attiva, in ottica calciomercato, anche su altri fronti: si è attivato l’asse Inter-Betis che prevederebbe lo scambio di prestiti, portando Fabian Ruiz in nerazzurro e cedendo Nagatomo agli spagnoli. Il 31 gennaio si avvicina ma quasi sicuramente, dopo aver concluso l’affare Lisandro Lopez e l’affare Rafinha, Ausilio regalerà un’altra freccia per l’arco di mister Spalletti.

 

[Foto: www.corrieredellosport.it]

Loading...

Vi consigliamo anche