0 Condivisioni 536 Leggi tutti gli articoli

La Juventus può ambire a vincere Serie A e Champions nel 2019?

LaRedazione - 5 marzo 2019
LaRedazione
5 marzo 2019
536 Leggi tutti gli articoli
Juventus vincente Champions League

La stagione 2018-2019 per la Juventus vede come obiettivo principale la Champions League. Se negli ultimi anni valeva ancora il “vedremo come andrà”, quest’anno con l’acquisto di Cristiano Ronaldo non ci si poteva certo nascondere dietro le soliti frasi fatte. In campionato, a inizio marzo, la storia sembra già chiusa, non solo per la strapotenza juventina ma anche per un Napoli sotto tono, che ha visto partire anche Hamsik, colonna portante del centrocampo. In Champions League, invece, la storia è del tutto diversa, anche per via dell’esito della partita di andata con l’Atletico Madrid.

Lo scoglio dell’Atletico

Negli ottavi di finale della Champions, alla Juventus è toccato l’Atletico Madrid. Attualmente al secondo posto in Liga sette punti dietro il Barcellona, l’Atletico è certamente una delle squadre più in forma del campionato spagnolo e della competizione europea. Lo ha dimostrato all’andata degli ottavi, occasione in cui, nel suo stadio nuovo di zecca, ha battuto 2-0 i bianconeri.

Certo è che la squadra di Allegri non è parsa al massimo della forma, né fisica né soprattutto mentale. Nel prepartita il tecnico bianconero sperava semplicemente in “un gol, magari due”, senza tuttavia parlare di vittoria. Alla fine è stato l’Atletico a fare 2 gol, con la Juventus rimasta a secco.

Come evidenziava anche il sito Veneziacalcio.it, quella sera mancava Khedira e al fulcro del centrocampo vi era un Pjanic malaticcio. Basta questo per annientare la Juventus? Probabilmente no, ma d’altronde anche Achille aveva il suo sensibilissimo tallone.

Sul trampolino: slancio scivolata in arrivo?

La partita di ritorno con l’Atletico Madrid, prevista per il 12 marzo, è diventata una partita chiave, sebbene siano semplicemente degli ottavi e non certo una finale. Infatti, questa partita sarà un vero e proprio trampolino in cui potersi dare un grande slancio (emotivo) vincendo, oppure completare l’opera dell’andata e scivolare.

Il peso della responsabilità su tutta la squadra e su Allegri è enorme. Non solo perché la Champions League è il “solito” obiettivo degli ultimi anni, ma perché quest’anno è l’unico vero obiettivo. E’ diverso. Quando compri Cristiano Ronaldo, CR7, vincitore di svariati palloni d’oro e proveniente dal Real Madrid vincitore di quattro Champions degli ultimi cinque anni, la questione è nettamente diversa.

Rimontare un 2-0 non è impossibile, ma neanche facile, soprattutto con una squadra che oltre a segnare si difende in 11. Sarà un assalto all’Atletico, ma a guardarlo bene sarà un assalto alla Champions.

Nel caso andasse male, probabilmente sarà l’ultimo anno di Allegri alla Juventus, che potrebbe mirare a qualche allenatore, così come Cristiano Ronaldo, con una palmarès più ampia in fatto di Champions vinte. Circolano già diversi nomi, tra cui quello di Zinedine Zidane.

La Juventus vincerà la Champions League?
La Juventus tenta l’impresa contro l’Atletico Madrid

Campionato e Champions, ancora possibile?

A parlare saranno i fatti. Il 12 marzo sarà una data che i tifosi juventini ricorderanno di certo. Se nel bene o nel male, questo lo si saprà solo quella notte. L’anno scorso, la Juventus quasi ribaltò il 3-0 subito in casa all’andata contro il Real Madrid, con un 3-0 fuori casa, che tuttavia si trasformò in un 3-1 con un gol al 97′ del solito CR7. Fu lo scontro che all’andata vide la stupenda rovesciata del portoghese e al ritorno l’arbitro di cui Buffon disse avere “un bidone dell’immondizia al posto del cuore”.

Per concludere, il campionato 2018-2019 sembra esser già messo in cassaforte. La Champions invece potrebbe anche finire presto. Tuttavia, con la Juventus non si può mai sapere. Di certo, la partita di ritorno con l’Atletico presenterà tante sorprese. Una possibile rimonta darebbe lo slancio emotivo necessario per spingere i ragazzi di Allegri fino alla finale. E poi chissà.

Loading...

Vi consigliamo anche