0 Shares 283 Views
00:00:00
20 Sep

Mihajlovic esonerato nella notte. Il Toro pensa a Mazzarri

Alessandro Gandolfi - 4 gennaio 2018
Alessandro Gandolfi
4 gennaio 2018
283 Views
Mihajlovic

Notte amara per l’ormai ex tecnico granata: verso l’una di notte, mentre probabilmente era ancora pieno di rabbia dopo la sconfitta con la Juve e l’espulsione per le proteste sul gol che ha chiuso definitivamente la partita, riceve la telefonata dal Ds Petrarchi nella quale lo informa di essere stato sollevato dall’incarico.

Cairo ha spesso difeso pubblicamente l’allenatore, ma evidentemente la posizione in classifica e la mancanza di vittorie hanno portato il presidente del Toro a perdere fiducia nel serbo.

Mihajlovic ha dalla sua la sfortuna con i continui infortuni a ripetizione dei giocatori più importanti, Ljajic e Belotti. Se poi consideriamo il loro periodo buio con il serbo mandato anche in tribuna e il bomber fermo a sole 4 reti in campionato, uniti al forte ritardo di condizione di Niang, l’acquisto più oneroso e finora meno redditizio, sono mancate al Toro quelle armi offensive che dovevano essere il valore aggiunto della squadra di Mihajlovic.

L’ufficialità dell’esonero è attesa con comunicato della società in mattinata. Si vedrà se contestualmente verrà annunciato il nuovo allenatore. In pole position c’è Walter Mazzarri.

Si chiude così dopo un anno e mezzo l’avventura di Mihajlovic al Torino, che si può consolare con l’affetto dei giocatori, tra cui Belotti, che lo sono andati a salutare nella sua residenza appena venuti a conoscenza della notizia.

[Foto: www.sportfair.it]

Loading...

Vi consigliamo anche

Fascia di capitano per Astori, il sì della Lega
Calcio

Fascia di capitano per Astori, il sì della Lega

Alessandro Crupi - 13 settembre 2018
Nazionale calcio italiana, così non va
Calcio

Nazionale calcio italiana, così non va

Alessandro Crupi - 11 settembre 2018
Gironi Champions League 2018-2019
Calcio

Gironi Champions League 2018-2019

Alessandro Crupi - 30 agosto 2018