0 Shares 110 Views
00:00:00
14 Aug

Pirlo spiega il no alla Nazionale

Alessandro Crupi - 10 agosto 2018
Alessandro Crupi
10 agosto 2018
110 Views

Andrea Pirlo rompe il silenzio sul suo mancato inserimento nei ranghi della nuova Nazionale italiana come vice commissario tecnico di Roberto Mancini precisando che non è stata una decisione dipendente dalla propria volontà.

Niente incarico in Nazionale per Andrea Pirlo

Come spiega l’ex centrocampista azzurro, l’accordo tra il campione del mondo 2006 e la Figc era già stato trovato ma poi tutto è saltato. In una dichiarazione rilasciata all’Ansa, Pirlo spiega tutti i passaggi della trattativa e della successiva intesa, che alla fine non è andata a buon fine. “Sento il bisogno di precisare – ha sottolineato l’ex calciatore – che il dialogo avviato negli scorsi mesi con la Federcalcio è sempre stato improntato alla massima chiarezza e trasparenza. Sapevano tutto dei miei impegni con sponsor e partner extra-calcistici, compreso l’accordo che stavo chiudendo con Sky. Per andare incontro alle loro esigenze ho anche fatto il corso allenatori questa estate” (fonte www.gazzetta.it).

Il campione chiarisce: “Non è stata una mia volontà”

E poi cosa è successo? Pirlo ribadisce la massima chiarezza e trasparenza nel rapporto con la Federazione in merito al suo futuro ruolo in Nazionale evidenziando nel contempo la lealtà nei confronti degli impegni professionali già presi, in particolare quello con Sky. “Se questo – ha fatto notare il campione – avesse potuto rappresentare un ostacolo al buon esito del nostro accordo avrei certamente capito. Al contrario, mi è stato confermato che non c’era alcun problema, ed è questo il motivo per cui ci siamo incamminati su un percorso comune” (fonte www.gazzetta.it), che però ad un certo momento si è arenato “non per mia volontà. Resta comunque intatta la mia passione per la Nazionale azzurra – conclude Pirlo – che continuerò a seguire con affetto e alla quale auguro ogni bene”(fonte www.gazzetta.it). Perchè, quindi, non si è arrivati a formalizzare un accordo già definito? È un mistero.

[Immagine: www.goal.com10]

Loading...

Vi consigliamo anche