0 Shares 577 Views

Settimo scudetto consecutivo alla Juventus, è record di tutti i tempi

Alessandro Crupi - 13 maggio 2018
Alessandro Crupi
13 maggio 2018
577 Views
Juve scudetto

La Juventus è di nuovo la regina d’Italia con una gara di anticipo. La resistenza del Napoli è stata vana, nonostante stasera gli azzurri abbiano fatto più del proprio dovere andando a vincere 2-0 sul campo della Sampdoria.
Ma ciò non è bastato semplicemente perché, a conti fatti, il Napoli si è letteralmente divorato ogni chance di scudetto nella disfatta di Firenze dopo aver fatto l’impresona di Torino proprio ai danni dei bianconeri di Allegri. Alla fine, anche in questo campionato è invece emersa l’autorevolezza juventina che non ha lasciato scampo ad una concorrenza, nuovamente annichilita.

Basta uno 0-0 a Roma per la Juve dei record

Il pareggio all’Olimpico è valso, così, il settimo scudetto di fila. Un traguardo straordinario, un record assoluto per la massima serie del nostro campionato di calcio che, purtroppo per la Juventus, non si abbina ancora una volta ai risultati conseguiti in campo internazionale. Sulla valutazione di questa stagione pesa, infatti, come un macigno la disfatta di Madrid per come è maturata.
Essere esclusi a 30 secondi dalla fine di una partita in cui sei riuscito a compiere un capolavoro bucando la porta del Real per tre volte fa male, e molto. Un’eliminazione che ha rischiato di uccidere psicologicamente calciatori e società, soprattutto dopo la bruciante sconfitta casalinga con la diretta concorrente Napoli. Ma poi anche questo trofeo, quello dei record, è stato assicurato.
Un trionfo che, comunque, non sminuisce la stagione formidabile del Napoli di Sarri, tanto forte da timbrare il proprio record di punti (88) ma ancora non abbastanza per togliere lo scettro alle maglie bianconere.

Tutti gli altri verdetti rimandati

Il settimo scudetto alla Juventus è l’unico verdetto che ha emesso la 37° giornata. Per tutti gli altri verdetti c’è da attendere ancora una settimana, sulla base dei risultati di oggi. Con il pareggio a Crotone, la Lazio dovrà giocarsi l’ultimo accesso alla Champions League nella partita contro l’Inter, sconfitta clamorosamente in casa dal Sassuolo.
Per quanto riguarda, invece, la lotta per non retrocedere si preannuncia una battaglia tiratissima tra Spal e Crotone con la squadra di Ferrara battuta dal Torino e adesso a pari punti con i calabresi al terz’ultimo posto.

[Immagine: www.ilbianconero.com]

Loading...

Vi consigliamo anche

Ufficiale Var in Champions League
Calcio

Ufficiale Var in Champions League

Alessandro Crupi - 27 settembre 2018
The Best Fifa 18, i vincitori
Calcio

The Best Fifa 18, i vincitori

dgmag - 25 settembre 2018
Inno Champions League, cosa dice?
Calcio

Inno Champions League, cosa dice?

Alessandro Crupi - 19 settembre 2018