0 Shares 113 Views

Ventura riparte dal Chievo Verona. Cassano corre

Alessandro Crupi - 9 ottobre 2018
Alessandro Crupi
9 ottobre 2018
113 Views
Gianpiero-Ventura-Cassano

L’ex tecnico della Nazionale azzurra si rimette in sella e torna protagonista nel Campionato italiano di Serie A.

Gian Piero Ventura dimentica la Nazionale e ricomincia dal Chievo

Gian Piero Ventura, infatti, sarà il nuovo trainer del Chievo Verona, chiamato a risollevare le sorti di una squadra che si ritrova fanalino di coda con -1, a seguito soprattutto della penalizzazione subita per la vicenda delle plusvalenze fittizie.

Ma non solo. In queste prime otto partite, infatti, i gialloblu hanno totalizzato soltanto due pareggi, nessuna vittoria e ben sei sconfitte. Un ruolino di marcia da retrocessione sicura, anche senza l’handicap nel punteggio iniziale.

Per questa ragione il presidente Campedelli ha deciso di dare il benservito a Lorenzo D’Anna e a chiamare alla sua corte il tecnico forse più discusso dell’ultimo anno e mezzo, a causa delle deludenti prestazioni della Nazionale, la cui esclusione dalla fase finale dei Mondiali di Russia brucia ancora.

Ma il numero uno del Chievo intende puntare su di lui. L’accordo è ormai in dirittura d’arrivo con Ventura che sta vincendo la concorrenza di Beppe Iachini ed è pronto per riscattarsi dal brutto epilogo, carico di polemiche e tensioni, vissuto all’interno del team azzurro.

Di certo, Gianpiero Ventura sarà molto carico e desideroso di ben figurare e il suo ritorno sulla panchina quasi coincide con la stangata subita in quel famoso Italia-Svezia del 13 novembre 2017, che decretò la fine dell’avventura azzurra ai Campionati mondiali.

E intanto Antonio Cassano si allena con la Virtus Entella

Ma l’approdo di Ventura al Chievo Verona non è la sola notizia eclatante nel calcio italiano in questo inizio di settimana. C’è un’altra clamorosa apparizione ed è quella di Antonio Cassano.

Il fuoriclasse barese, classe 1982, dopo le ultime esperienze con Parma, Sampdoria e Verona ha ripreso ad allenarsi con la Virtus Entella. La società ligure con sede a Chiavari non sa ancora se disputerà il Campionato di Serie B o di C ma gli sta permettendo di allenarsi per riprendere familiarità con il pallone e con il terreno di gioco.

Non si parla ancora di giocare bensì di un training in vista del possibile rientro al 100%. Il calciatore, noto per le sue escandescenze, ha dichiarato di essere pronto per entrambi i tornei e di aver abbandonato le tradizionali “Cassanate”. Il suo arrivo a Chiavari ha intanto attirato una grande attenzione popolare.

Al primo allenamento di Cassano, infatti, hanno assistito circa 200 persone per vedere all’opera un grandissimo talento, in gran parte inespresso per i suoi evidenti limiti caratteriali.

[Immagine: www.corrieredellosport.it]

Loading...

Vi consigliamo anche

Inno Champions League, cosa dice?
Calcio

Inno Champions League, cosa dice?

Alessandro Crupi - 19 settembre 2018
Champions League prima giornata, orari partite
Calcio

Champions League prima giornata, orari partite

Alessandro Crupi - 18 settembre 2018
Il “Sarrismo” entra nella Treccani
Calcio

Il “Sarrismo” entra nella Treccani

Alessandro Crupi - 14 settembre 2018