0 Shares 104 Views
00:00:00
14 Aug

Europei di nuoto: vola l’Italia

Emanuele Calderone - 10 agosto 2018
Emanuele Calderone
10 agosto 2018
104 Views
Europei di nuoto 2018 parte bene l'italia

Si sono conclusi da poco gli Europei di nuoto, che hanno visto l’Italia volare. Ottimi Quadarella e Miressi. Bene Paltrinieri, ma quell’influenza…

Finiti gli Europei di nuoto, è tempo di bilanci per l’Italia

L’Italia ha brillato agli Europei di nuoto 2018. A Glasgow, la nazionale si è fatta valere, portando a casa tante medaglie. Le più preziose sono a nome di Simona Quadarella, Piero Codia, Alessandro Miressi e Margherita Panziera. La ragazza romana ha vinto l’oro nei 1500, negli 800 e nei 400 metri stile libero. Nella distanza intermedia l’atleta allenata da Christian Minotti ha fatto segnare anche il record italiano. Alessandro Miressi si è laureato campione nella gara regina, i 100 stile, con un ottimo 48.01, suo miglior tempo. Codia, nell’ultimo giorno di gare, guadagna un oro nei 100 delfino, con record italiano annesso. Stessa situazione per Panziera nei 200 dorso: oro e doppio record, italiano e dei campionati.

Paltrinieri ottimo ma sfortunato

Campione olimpico dei 1500 e pluricampione mondiale nella stessa distanza, Super Greg ha dovuto abdicare sia nei 1500 che negli 800. Nei 1500 ha comunque vinto un bronzo, mentre nella gara più breve si è fermato sul secondo gradino del podio. I tempi di Paltrinieri sono stati “falsati” da un virus intestinale, che inevitabilmente ha avuto forti ripercussioni.

Splendide Cusinato e Di Liddo. Bene Burdisso e Restivo

Cusinato si conferma tra le più forti mististe in Europa. L’atleta allenata da Stefano Morini porta a casa due argenti splendidi sia sui 400 che sui 200. Di Liddo, sui 100 farfalla conquista il terzo gradino del podio, dietro un’inarrivabile Sjostrom e a Svetlana Chimrova. Bronzo anche per Burdisso nei 200 farfalla e per Restivo nei 200 dorso, con tanto di record italiano. Bene anche Andrea Vergani e Castiglioni bronzo rispettivamente nei 50 stile e rana (la seconda per Castiglioni, già bronzo nei 100 rana). Al bronzo anche Carlotta Zofkova, terza nei 100 metri dorso.

Insomma, un campionato europeo di grandissimo spessore, che ha visto un’Italia ingigantita. Con una Pellegrini impegnata solo nella velocità (a proposito, Fede è giunta quinta nella finale dei 100 metri), un Detti fuori gioco -problemi alla spalla- e Paltrinieri malato, i giovani hanno dimostrato di essere pronti a fare il grande salto in avanti.

Loading...

Vi consigliamo anche

Coppa Italia, scende in campo la Serie A
Calcio

Coppa Italia, scende in campo la Serie A

Alessandro Crupi - 8 agosto 2018
Il Var sui maxischermi degli stadi
Calcio

Il Var sui maxischermi degli stadi

Alessandro Crupi - 7 agosto 2018
Paolo Maldini ritorna al Milan
Calcio

Paolo Maldini ritorna al Milan

Alessandro Crupi - 6 agosto 2018
US Open di tennis, Italia presente
Sport

US Open di tennis, Italia presente

Alessandro Crupi - 5 agosto 2018