0 Shares 282 Views

Moto Gp, Jorge Lorenzo fa il bis al Montmelò

Alessandro Crupi - 17 giugno 2018
Alessandro Crupi
17 giugno 2018
282 Views
Jorge Lorenzo Moto Gp

Dopo il Mugello Jorge Lorenzo fa il bis e sbanca il suo Gp, quello della Catalogna tra i tifosi di casa festanti sulla pista di Montmelò.

Un’altra vittoria netta. Marquez è avvisato per il 2019

Proprio ora che andrà via dalla Ducati per approdare alla Honda nel 2019, sembra aver preso le misure alla moto italiana il forte pilota iberico che, così come 15 giorni fa, anche oggi non ha avuto rivali.

L’attuale leader del Mondiale della Moto Gp Marc Marquez, prossimo compagno di squadra di Lorenzo, è stato infatti relegato al secondo posto mentre il sempre vivo Valentino Rossi è salito sul terzo gradino del podio. Non certo brillante è stato, invece, Dovizioso protagonista della terza caduta su quattro gare.

Una parabola discendente per il pilota di Forlì nel momento in cui si registra la grande ascesa del suo collega di stanza in Ducati.

Marquez e Rossi completano il podio accanto a Lorenzo

Il Gp della Catalogna della Moto Gp ha vissuto sul duello, prima diretto e poi a distanza, tra i due connazionali per la gioia degli spagnoli. Lorenzo, partito dalla pole, ha perso il primo posto al via ma se lo è ripreso di forza già dopo un giro alla staccatona della prima curva.

Poi, dopo aver amministrato un piccolo margine sullo stesso Marquez, lo ha definitivamente distanziato verso metà gara. Una tattica simile a quella già mostrata in Italia al Mugello. Per Marquez è comunque un secondo posto prezioso in ottica campionato, che continua a guidare con 115 punti, 27 in più rispetto a “The Doctor” Rossi.

I due uomini Ducati Lorenzo e Dovizioso, per adesso, sono invece solo sesti con 66 punti. Gran duello tra gli alfieri Honda Crutchlow e Pedrosa, rispettivamente 4° e 5° mentre solo decimo al traguardo Andrea Iannone.

Italia protagonista in Moto 2 e Moto 3 con i trionfi di Quartararo e Bastianini

In Moto 2 grande impresa di Fabio Quartararo, scattato dalla pole position. Prima vittoria per lui davanti ad Oliveira, che si avvicina minacciosamente in classifica generale a Bagnaia.

L’italiano, oggi soltanto ottavo, ha adesso una sola lunghezza di vantaggio. Il tricolore sventola anche in Moto 3 grazie ad Enea Bastianini, davanti a tutti sotto la bandiera a scacchi in un’esaltante volata su Bezzecchi e Rodrigo.

Con questo secondo posto, lo stesso Bezzecchi rafforza la leadership del campionato beneficiando della caduta di Martin.

[Immagine: www.repubblica.it]

Loading...

Vi consigliamo anche

Pallone d’Oro 2018, i candidati
Calcio

Pallone d’Oro 2018, i candidati

Alessandro Crupi - 8 ottobre 2018
Ufficiale Var in Champions League
Calcio

Ufficiale Var in Champions League

Alessandro Crupi - 27 settembre 2018
Giro d’Italia 2019, tappe e curiosità
Ciclismo

Giro d’Italia 2019, tappe e curiosità

Alessandro Crupi - 25 settembre 2018