0 Condivisioni 270 Leggi tutti gli articoli

Moto Gp, Valentino Rossi esclude il ritiro

Alessandro Crupi - 10 luglio 2019
Alessandro Crupi
10 luglio 2019
270 Leggi tutti gli articoli
Valentino Rossi

Il Gp di Germania è stato, per Valentino Rossi, al di sotto delle aspettative. Un deludente ottavo posto sotto la bandiera a scacchi che non ha soddisfatto né lui né il team, visto che il team mate Vinales stato ben più in palla e ha terminato la gara secondo.

Vinales più a suo agio sulla Yamaha ma Rossi non si arrende

Ma Valentino Rossi, al secolo “The Doctor”, non molla ed esclude ogni minima ipotesi di ritiro dalle corse in moto, almeno per ora. ‘È stata una gara molto difficile – ha affermato nel post Gp il campione italiano – perché non sono mai stato competitivo.

Era un momento importante, perché le modifiche fatte ad Assen sembravano funzionare. Dobbiamo valutare i dati, perché l’anno scorso andavo in vacanza dopo delle buone gare, invece quest’anno sono stato più lento, qui al Sachsenring lo sono stato addirittura di 20” (fonte www.corrieredellosport.it)’.

Con questo anonimo piazzamento centrato sulla pista di Sachsenring, Valentino Rossi ha ottenuto 8 punti, che non sono bastati a conservare la quinta posizione nella classifica Mondiale.

Valentino Rossi: “Non ho perso la motivazione”

Persa proprio a vantaggio del compagno di squadra spagnolo che con la moto messa in campo dalla Yamaha quest’anno sembra intendersi alla perfezione da due Gp a questa parte.

Valentino Rossi inizia a preoccuparsi ma non demorde e rilancia: ‘La moto di quest’anno ha bisogno di setting diversi – ha rilevato Rossi – per esempio io e Morbidelli non ci troviamo bene, mentre Vinales e Quartararo vanno meglio. Non mi piace non vincere, ma mi è capitato in passato.

Non ho perso la motivazione e non voglio mollare, ho sempre la stessa voglia di arrivare alle gare. Certo – aggiunge – se continuo ad avere problemi, dovrò valutare. Già in passato mi ero chiesto se lasciare da vincente, ma ho deciso di continuare’.

(Foto: www.ilfoglio.it)

Loading...

Vi consigliamo anche