0 Shares 304 Views

Pelle del viso: come scegliere la crema più adatta

LaRedazione - 28 giugno 2018
LaRedazione
28 giugno 2018
304 Views
Pelle del viso

La pelle del viso è la parte del corpo più esposta alle intemperie in ogni stagione e, per questo, richiede un trattamento particolare. Tanto d’estate quanto d’inverno, infatti, lo smog, gli agenti atmosferici, i raggi solari colpiscono e si depositano sulla nostra pelle. Per evitare conseguenze negative derivanti dal contatto prolungato di questi agenti con la pelle è fondamentale detergere il viso almeno due volte al giorno ed applicare una crema idratante adatta a preservarla in buono stato. In caso contrario si rischia di subire un invecchiamento precoce della pelle e l’insorgere prematuro delle rughe. La scelta della crema più adatta alla propria pelle del viso dipende da vari fattori, fra cui l’età, lo stile di vita, il regime alimentare e il patrimonio genetico di partenza. Vediamo alcuni consigli generali che possono aiutarvi nella scelta.

Tipologie di creme idratanti

In commercio si possono trovare centinaia di creme idratanti per il viso diverse, come ad esempio quelle di Nivea, ma quali sono le differenze sostanziali e come ci si può orientare nella scelta? La prima tipologia di creme per il viso riguarda quelle semplici, pensat

Pelle del viso crema

Pelle del viso crema

e per durare circa 24 ore e dalla funzione prevalentemente illuminante sulla pelle. Ci sono poi le creme ad azione emolliente: in questo caso si tratta di prodotti che idratano e leniscono la cute con benefici più duraturi nel tempo. Infine, troviamo le creme anti-disidratazione: sono in grado di creare una pellicola a protezione della cute, idratandola e impedendo all’acqua di evaporare. Questa tipologia di creme contiene diversi principi attivi come, ad esempio, l’acido ialuronico dalle note proprietà idratanti e rigeneranti dall’interno della pelle. Altre sostanze con effetti benefici sulla pelle del viso sono l’acido lattico, la bardana, l’aloe vera, il miele, il retinolo, il burro di karitè, l’olio di mandorla e di jojoba e le vitamine soprattutto A, B ed E).

Scegliere la crema in base alla pelle

La pelle può essere grassa, secca, mista o rilassata: quale crema scegliere in ognuno di questi casi? Per la cute grassa è bene scegliere un prodotto con un adeguato livello di idratazione: meglio selezionare una crema a basso contenuto lipidico, in quanto ciò aiuta a regolare il livello di produzione sebacea. Viceversa, la pelle secca richiede un prodotto sia idratante, sia ricco di lipidi: serve, in questo caso, per compensare la mancanza di sebo. La pelle mista, invece, ha solitamente bisogno di omogeneità e luminosità, oltre ad una corretta idratazione: sarà opportuno scegliere un prodotto in grado di bilanciare queste esigenze. Infine, nel caso della pelle rilassata, ovvero una pelle matura che riporta i segni bellezzadel tempo, sarà il caso di usare creme a base di acido ialuronico in grado di rigenerare il derma e stimolare l’elasticità della pelle.

Quando è preferibile mettere la crema?

Sono due i momenti ideali per procedere all’idratazione del viso: la mattina dopo aver deterso il viso e la sera prima di coricarsi. In questo modo verranno eliminati i residui presenti sulla cute e la pelle risulterà pulita, liscia e morbida. Sarebbe, infine, preferibile spalmare la crema quando la cute è umida, perché quello è il momento in cui i nutrimenti vengono assorbiti in maniera ottimale dalla nostra pelle.

Loading...

Vi consigliamo anche