0 Shares 450 Views

La Scafata: Ricetta umbra della zuppa di fave

Violetta Grieco - 26 aprile 2018
Violetta Grieco
26 aprile 2018
450 Views
La scafata

Con l’avvicinarsi del Ponte del 1 Maggio la mente va subito ad uno dei legumi di stagione: le fave.

Nel centro Italia, ed in particolar modo a Roma, immancabili sono le scampagnate dove poter degustare fave e pecorino ma quella che vi proponiamo oggi è una ricetta amatissima della cucina contadina: la Scafata.

Il nome deriva da “scafo” che indica, in dialetto, il baccello della fava ed è tipica dell’Umbria.27

Ingredienti per fare la zuppa di fave:

  • 250 g Fave fresche
  • 100 g Pancetta
  • Finocchietto q.b.
  • Menta .b.
  • 8 Pomodori ciliegini
  • 250 g Bietole
  • 2 Cipollotti
  • 2 cucchiai Olio di oliva extravergine
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

Far appassire in una padella i cipollotti a fettine sottili, aggiungere la pancetta e lasciar rosolare, unendo il finocchietto e mettendo l’olio.

Nel frattempo lasciar scottare le fave in acqua salata. Tagliare le bietole ed aggiungere le fave una volta che hanno cambiato colore in un verde acceso.

Unire la menta e cuocere il tutto a fuoco basso con il coperchio, dopo circa un quarto d’ora aggiungere anche i pomodorini.

Continuare a cuocere fino a quando le fave non saranno cotte per ulteriori dieci minuti, se necessario aggiungere acqua bollente.

Assaggiare ed aggiungere sale e pepe se necessario.

Se vi aggrada, potete degustare la minestra anche con il pane.

Speriamo che questa ricetta possa accompagnarvi anche per il ponte del 1 Maggio.

[Foto: www.dueamicheincucina.it]

Loading...

Vi consigliamo anche

Ricetta brioches siciliane col tuppo
Cucina

Ricetta brioches siciliane col tuppo

Martina Manoni - 30 settembre 2018
Le migliori ricette di Benedetta Parodi
Cucina

Le migliori ricette di Benedetta Parodi

Martina Manoni - 23 settembre 2018
Libri ricette: quali acquistare
Cucina

Libri ricette: quali acquistare

Martina Manoni - 22 settembre 2018
Ricette umbre: le migliori
Cucina

Ricette umbre: le migliori

Martina Manoni - 16 settembre 2018