0 Condivisioni 761 Leggi tutti gli articoli

Ricette dalla Sardegna: formaggio, calamaretti e liquore

Violetta Grieco - 23 giugno 2018
Violetta Grieco
23 giugno 2018
761 Leggi tutti gli articoli
Ricette della Sardegna: calamaretti con antunna e pomodorini
Liquore alle ciliegie
ricette dalla Sardegna
Ricette della Sardegna: calamaretti con antunna e pomodorini Liquore alle ciliegie ricette dalla Sardegna

La Sardegna ha un territorio magnifico ma oltre alla natura incontaminata ed alle spiagge paradisiache offre anche un’offerta enogastronomica davvero invitante. Molte le ricette dalla Sardegna che vi proponiamo.

Ricette dalla Sardegna

Specialità di pesce, carne, formaggi, dolci e l’indimenticabile mirto. Quest’isola accontenta  tutti i palati e la sua cucina è davvero sfiziosa.

Di seguito vi proponiamo alcune ricette facili e veloci. Partiamo dal  Formaggio fritto al carasau.

Ingredienti

  • Pecorino – Primo Sale, 500 g
  • Uova
  • Pane – Carasau
  • Olio extravergine di oliva

Preparazione

Tagliare il pecorino a fette di  1 cm. Intingete le fette di formaggio nell’uovo e poi passatele nel formaggio sbriciolato. Friggetele in olio bollente per 2 minuti per ogni lato. Toglietele con un mestolo e lasciatle asciugare su un piatto dove avrete adagiato un foglio di carta assorbente da cucina.

Calamaretti con antunna

La seconda ricetta che vi proponiamo riguarda i calamaretti con Antunna. 

Ingredienti 

  • Calamaretti freschi
  • Antunna
  • Pomodorini
  • Aglio
  • Cipolla
  • Peperoncino
  • Prezzemolo

Preparazione

Mettete a soffriggere con l’antunna olio, aglio, cipolla, peperoncino e prezzemolo.

Aggiungete i calamaretti dei pomodorini quindi sfumare con il vino bianco. Lasciare sul fuoco per circa 15 minuti.

Un’altra ricetta per voi: Liquore alle ciliegie

Il Liquore alle ciliegie rappresenta la terzadelle ricette dalla Sardegna che vi proponiamo. Iniziamo dagli ingredienti richiesti:

  • Ciliegie – 500 g
  • Zucchero – 200 g
  • Acqua – 100 ml
  • Alcool – 250 ml

Preparazione

Portate in ebollizione lo zucchero con l’acqua per la creazione dello sciroppo. Lavare le ciliegie senza eliminare il picciolo. Asciugatele accuratamente e mettetele in un contenitore a chiusura ermetica. Aggiungete lo sciroppo e l’acqua. Lasciate riposare le ciliegie in un luogo caldo per la durata di due mesi. Filtrate il liquido allo scadere dei due mesi e versatelo nelle bottiglie. Chiudetele bene e lasciatele riposare per un mese.

[Foto: www.ricettedisardegna.it]

Loading...

Vi consigliamo anche