0 Condivisioni 408 Leggi tutti gli articoli

Ricette garganelli al ragù di seppioline e piselli

Martina Manoni - 8 agosto 2019
8 agosto 2019
408 Leggi tutti gli articoli
garganelli al ragù di seppioline e piselli ricette

La ricetta dei garganelli al ragù di seppioline e piselli è un primo piatto perfetto per il pranzo della domenica. Una ricetta facile e veloce da preparare, l’ideale se amate i sapori di mare e volete preparare un piatto diverso dal solito. Un condimento che mette d’accordo tutti, un’alternativa al classico ragù leggera e stuzzicante. Se non avete a disposizione i garganelli potete utilizzare un altro tipo di pasta corta, ad esempio le mezze maniche o le pennette corte. Anche la pasta lunga va bene, come le linguine o gli spaghetti alla chitarra. Per preparare i garganelli al ragù di seppioline e piselli avete bisogno di pochi ingredienti, ecco quali.

Garganelli al ragù di seppioline e piselli, gli ingredienti

Ecco gli ingredienti dei garganelli al ragù di seppioline e piselli (dosi per due persone):

  • Garganelli all’uovo 250 g
  • Pisellini 200 g
  • Seppioline (già pulite) 400 g
  • Scalogno 100 g
  • Olio extravergine d’oliva 60 g
  • Passata di pomodoro 250 g
  • Vino bianco 50 g
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

Garganelli al ragù di seppioline e piselli, gli ingredienti

Ecco il procedimento per preparare un gustoso piatto di garganelli al ragù di seppioline e piselli. Per prima cosa lavate e tritate finemente le seppioline e fatele rosolare in una padella con lo scalogno, anch’esso tritato finemente. Aggiungete sale e pepe e sfumate il tutto con un po’ di vino bianco. A questo punto aggiungete la passata di pomodoro e lasciate cuocere per 15 minuti a fuoco moderato. Versate nella padella anche i piselli e fate cuocere per altri 10 minuti, facendo amalgamare bene il condimento. Nel frattempo lessate la pasta e quando sarà cotta versatela nella padella con il condimento. Il vostro piatto di garganelli al ragù con seppioline e piselli è pronto per essere gustato.

[Foto: www.giallozafferano.it]

Loading...

Vi consigliamo anche