0 Shares 217 Views

Barbecue pericoloso, attenzione alle grigliate estive

Martina Manoni - 16 giugno 2018
16 giugno 2018
217 Views
barbecue pericoloso

Barbecue pericoloso. Alcune sostanze che si liberano durante le gustose grigliate estive potrebbero essere cancerogene. Un articolo della rivista American Cancer Society spiega perché mangiare troppa carne cotta a elevate temperature può aumentare fino al 60% il rischio di cancro al pancreas.

Barbecue pericoloso, quali sono le sostanze tossiche?

Il barbecue è pericoloso perché può produrre sostanze tossiche quando i cibi vengono cotti a temperature molto alte. Le grigliate portano alla formazione delle cosiddette amine eterocicliche, senza contare il grasso prodotto dalla carne cotta alla griglia che brucia e libera nell’aria gli idrocarboni policiclici aromatici. Il National Cancer Institute ha dimostrato che il contatto ripetuto con queste sostanze può aumentare la probabilità di contrarre cancro al seno, colon, fegato, pelle, prostata e polmoni.

Non solo, gli idrocarboni aromatici prodotti dal barbecue che si trovano nel fumo possono essere la causa di leucemia, tumori gastrointestinali oppure ai polmoni: «Succede che l’alta temperatura può cambiare la forma della struttura delle proteine nella carne, che così diventa irritante per il corpo ed è considerato un cancerogeno chimico – spiega nella nota DF Stacy Kennedy, nutrizionista Dana-Farber – Ecco dove si sviluppa nella grigliata il principale composto che causa il cancro. E allo stesso modo si deve ridurre l’esposizione della carne al fumo».

Barbecue pericoloso, come ridurre i rischi?

Bisogna quindi rinunciare alle grigliate estive con gli amici e mettere nel ripostiglio il barbecue? Ovviamente no, è sufficiente avere qualche accortezza. Prima di tutto, non esagerare con la carne rossa alla griglia, e preferire tagli magri come pollo e pesce, che liberano una quantità inferiore di sostanze tossiche. La carne deve essere posizionata ad almeno 6 cm di distanza dalla fiamma, ed è meglio utilizzare tagli piccoli e fare una cottura in forno prima di mettere la carne sulla griglia.

I rischi di un barbecue pericoloso si possono ridurre cuocendo la carne sul grill a temperature basse. Le sostanze pericolose infatti si formano quando le temperature superano i 160 gradi. È opportuno, per ridurre i rischi, eliminare i residui provenienti da precedenti grigliate e rimuovere le parti bruciate della carne prima di mangiarla. Inoltre è stato dimostrato che utilizzare spezie limita la formazione di sostanze cancerogene e la comparsa di tumori. 

[Foto: https://radar.avrotros.nl]

 

 

Loading...

Vi consigliamo anche

Giallo Zafferano ricette, le migliori
Cucina

Giallo Zafferano ricette, le migliori

Martina Manoni - 6 ottobre 2018
Dieta contro i tumori
Lifestyle

Dieta contro i tumori

Martina Manoni - 2 ottobre 2018
Ricetta brioches siciliane col tuppo
Cucina

Ricetta brioches siciliane col tuppo

Martina Manoni - 30 settembre 2018
Farmaco Celiachia, nuova scoperta
Lifestyle

Farmaco Celiachia, nuova scoperta

Martina Manoni - 28 settembre 2018