0 Shares 314 Views

Come contrastare l’alopecia, una malattia in continua diffusione

LaRedazione - 13 agosto 2018
LaRedazione
13 agosto 2018
314 Views
alopecia

L’alopecia è una malattia che comporta la perdita di capelli in zone specifiche del cuoio capelluto ed è molto diffusa nella popolazione a prescindere dal genere sessuale e dall’età. Dati statistici infatti hanno evidenziato che nel nostro Paese circa 11.000.000 di persone ne sono colpite e, tra queste, una su quattro è una donna. L’alopecia inoltre sembra essere in aumento anche nei giovani; quasi il 20% dei ragazzi di età compresa tra i 13 e i 21 anni riscontra perdita abbondante e localizzata di capelli, con conseguenze pesanti anche a livello psicologico e relazionale. Soprattutto le adolescenti che fanno di una chioma fluente uno degli elementi determinanti della loro bellezza, subiscono effetti negativi sull’autostima.

Alopecia, possibili cause e rimedi

 Il termine alopecia deriva dal vocabolo greco “alopex” che significa volpe poiché in determinati periodi dell’anno questo splendido animale perde il pelo in alcune specifiche zone del corpo. L’alopecia pertanto negli esseri umani indica il diradamento dei capelli e, in alcuni casi più gravi, la loro totale perdita. La causa principale è l’atrofia dei bulbi piliferi del cuoio capelluto e può essere determinata da vari fattori. La vecchiaia è senza dubbio la più diffusa responsabile della cessata attività dei follicoli, ma anche forti dosi di stress, cattive abitudini alimentari, abuso di alcuni farmaci o determinate infiammazioni del derma.

Inoltre, soprattutto nei giovani, l’alopecia può avere una causa genetica, ossia nel DNA ci può essere una predisposizione ad un aumento inconsueto di ormoni maschili che non permette ai capelli di crescere.

Per contrastare l’insorgere dell’alopecia vi possono essere sia cure farmacologiche che rimedi naturali. La loro efficacia può variare da individuo a individuo, pertanto si consiglia una visita preliminare da uno specialista che possa dare indicazioni specifiche per il problema. Tra le cure farmacologie quelle solitamente più consigliate sono degli integratori alimentari pensati appositamente per il diradamento o la caduta dei capelli tra cui i prodotti Bioscalin. Tuttavia, qualora l’origine dell’alopecia non fosse genetica, si possono tentare anche rimedi naturali, privi di componenti chimici. Tra le cure biologiche più note rientrano altri tipi di integratori alimentari a base di semi di zucca oppure alcuni oli essenziali da passare sul cuoio capelluto, massaggiandolo energicamente; tra gli oli fitoterapici più usati ci sono quelli con estratto di olmo, timo e ortica.

Consigli per rinforzare i capelli

L’alopecia può assumere diversi livelli di gravità e a seconda del suo avanzamento per curarla è opportuno rivolgersi ad esperti tricologi. Tuttavia, esistono delle sane abitudini e degli utili consigli per rendere i capelli più forti e sani. Ad esempio uno dei migliori alleati del cuoio capelluto è senza dubbio l’olio di oliva. È sufficiente versarne sulla chioma due cucchiai prima del lavaggio per conferire robustezza ai capelli e renderli più luminosi.

Una maschera rinforzante a base di avocado poi può dare risultati nel giro di pochi giorni: basta frullare il frutto e applicare la polpa sui capelli circa trenta minuti prima di lavarli. Altri due validi aiuti per la capigliatura che si possono reperire facilmente in casa sono l’uovo e il miele. Questi due ingredienti da cucina si rivelano preziosi anche per la capigliatura. Sia il miele che l’uovo crudo nutrono i capelli e forniscono importanti vitamine. Si possono versare separatamente sul cuoio capelluto e dopo circa 15 minuti risciacquarli con acqua a bassa temperatura. Tali piccole accortezze possono ritardare l’invecchiamento e conferire forza e lucentezza ai capelli.

Loading...

Vi consigliamo anche

Giallo Zafferano ricette, le migliori
Cucina

Giallo Zafferano ricette, le migliori

Martina Manoni - 6 ottobre 2018
Dieta contro i tumori
Lifestyle

Dieta contro i tumori

Martina Manoni - 2 ottobre 2018
Ricetta brioches siciliane col tuppo
Cucina

Ricetta brioches siciliane col tuppo

Martina Manoni - 30 settembre 2018
Farmaco Celiachia, nuova scoperta
Lifestyle

Farmaco Celiachia, nuova scoperta

Martina Manoni - 28 settembre 2018