0 Shares 244 Views

Farmaci omeopatici, nel 2017 calo di vendite del 7%

Martina Manoni - 11 aprile 2018
11 aprile 2018
244 Views
farmaci omeopatici

L’omeopatia è una medicina alternativa e non convenzionale che negli ultimi anni ha riscosso sempre più successo in Italia. Nonostante questo le aziende che producono farmaci omeopatici stanno attraversando un periodo di forte crisi: si calcola che nel 2017 le vendite sono calate del 7.2% rispetto al 2016, anche se in realtà sono quasi 9 milioni gli italiani che hanno deciso di affidarsi all’omeopatia. Si passa da un fatturato di oltre 349 milioni di euro nel 2016 ad uno di 324 del 2017.

Questo calo di vendite sembra essere dovuto al ritiro di oltre 10 mila farmaci omeopatici prodotti tra quelli in commercio. Questo è quanto dichiarato da Omeoimprese, l’associazione che tutela le aziende farmaceutiche omeopatiche italiane, che proprio nella giornata internazionale della medicina omeopatica – il 10 aprile – ha voluto ricordare che l’omeopatianon è un’altra medicina, ma un sistema integrato di prevenzione, diagnosi e cura”che si “affianca”alla medicina convenzionale. Il vademecum verrà diffuso da domani grazie una campagna d’informazione sui principali media e nelle farmacie “per un corretto approccio ai nostri medicinali“, spiega Giovanni Gorga, presidente di Omeoimprese.

A partire dal 2019 ci saranno importanti novità per quanto riguarda la vendita di farmaci omeopatici, ovvero tutti i prodotti in vendita dovranno avere l’apposita Autorizzazione all’immissione in commercio (Aic), una sorta di carta d’identità del farmaco che attesta la valenza e l’idoneità alla vendita. In questo modo i prodotti omeopatici saranno classificati come medicinali a tutti gli effetti.

Il 10 Aprile si è tenuta la Giornata Internazionale dell’omeopatia, che ha promosso l’iniziativa di sensibilizzazione e prevenzione medica “Stiamo bene, naturalmente!” dell’Associazione Medica Italiana di omotossicologia (Amiot). Hanno aderito all’iniziativa oltre 600 studi medici che offriranno consulenze gratuite ed incontreranno i cittadini per spiegare loro come prevenire le allergie, i malesseri di stagione, le intossicazioni alimentari e i dolori cronici. L’obiettivo dell’iniziativa è anche quello di spingere la popolazione ad adottare uno stile di vita più sano, grazie anche alle nuove terapie e alle ultime novità per quanto riguarda i farmaci omeopatici.

[Foto: www.farmaciamossa.com]

Loading...

Vi consigliamo anche