0 Condivisioni 506 Leggi tutti gli articoli

Roma, giunta Raggi: arrestato Raffaele Marra per corruzione

Gianfranco Mingione - 16 dicembre 2016
Gianfranco Mingione
16 dicembre 2016
506 Leggi tutti gli articoli
raffaele-marra-arrestato-per-corruzione

Un altro colpo assestato alla giunta di Virginia Raggi. È stato arrestato Raffaele Marra, braccio destro del Sindaco Virginia Raggi e il costruttore Sergio Scarpellini. Il costruttore avrebbe fornito a Marra il denaro per comprare il suo appartamento. Marra, già vice capo di gabinetto del Campidoglio, è attualmente a capo del Dipartimento Personale del comune di Roma.

L’inchiesta. L’arresto di Raffaele Marra è legato all’inchiesta sulla compravendita delle case Enasarco (Ente di assistenza dei rappresentanti di commercio). Il fatto risale al 2013, quando al Campidoglio c’era il sindaco Gianni Alemanno, e Marra ricopriva il ruolo di capo del Dipartimento Politiche abitative del comune di Roma Capitale. Al centro dell’indagine l’acquisto di un immobile dell’Ente, per il quale secondo l’accusa Marra avrebbe ricevuto una somma in denaro dal costruttore Scarpellini.

Marra è stato arrestato questa mattina dai Carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Roma. L’ordinanza è stata firmata dal gip Maria Tomaselli su richiesta degli inquirenti della Procura di Roma mentre gli accertamenti sono coordinati dal procuratore aggiunto Paolo Ielo.

(Foto: l’Espresso)

Loading...

Vi consigliamo anche