0 Condivisioni 219 Leggi tutti gli articoli

Un Italiano su tre non usa Internet

La Redazione - 19 dicembre 2013
La Redazione
19 dicembre 2013
219 Leggi tutti gli articoli

Internet questa sconosciuta‘. Almeno per un italiano su tre.

L’evidenza dell’arretratezza culturale del nostro Paese in tema di tecnologia e nuovi media emerge da una ricerca condotta da Eurostat. L’analisi che ha interessato i Paesi Europei colloca l’Italia ai piani più bassi della classifica dei paesi con il maggiori utilizzo di Internet.

Il 34% dei nostri connazionali non ha mai usato Internet, percentuale che ci fa avanzare (di poco) rispetto alla Romania che ha un 42% di popolazione che non usa la Rete, la Bulgaria che tocca quota 41% e la Grecia che ha il 36%.

Le cose non vanno tanto bene neanche tra quelli che Internet la usano ogni giorno. Sono il54% degli italiani contro una media europea che sfiora il 63%. A farci compagnia ci sono i cugini spagnoli e la Repubblica Ceca. Dietro di noi, a quota 53%, ci sono Cipro, Lituania e Croazia. Chiudono la classifica Grecia e Polonia con ilm47% di cittadini che accedono a Internet quotidianamente, Bulgaria con il 43% e Romania con il 32%.

Siamo sotto la media europea anche per quanto riguarda l’accesso delle famiglie alla banda larga. Se in Europa Internet ad alta velocità è accessibile al 76% delle famiglie in Italia la percentuale si abbassa al 68%.

L’Italia soffre il digital divide con i paesi Ue anche per quanto riguarda l’utilizzo di Internet nel rapporto tra Pa e cittadini. Se in Europa l’utilizzo della Rete per interloquire con la pubblica amministrazione è pari al 44% in Italia la percentuale cala drasticamente e si attesta al 21%.

Va meglio quando si decide di iscriversi al scuola e Università, il 21% dei giovani italiani usa la Rete contro il 9% dei coetanei europei.

[foto: governolocale]

Loading...

Vi consigliamo anche