0 Condivisioni 310 Leggi tutti gli articoli

Anticipazioni Un Posto al Sole 14 -18 gennaio

Gianfranco Mingione - 14 gennaio 2019
Gianfranco Mingione
14 gennaio 2019
310 Leggi tutti gli articoli
Anticipazioni Un Posto al Sole gennaio

La soap si svolge all’ombra del Vesuvio nella splendida cornice di Posillipo. Ecco le anticipazioni delle puntate di Un posto al sole in onda da lunedì 14 a venerdì 18 gennaio su Raitre alle 20:40.

Anticipazioni Un Posto al Sole: Ferri riconfermato direttore delle imprese Viscardi

Roberto Ferri è riconfermato direttore generale delle Imprese Viscardi. Ferri è dovuto scendere a compromessi con Valerio al fine di ottenere l’ambita nomina. Guido vuole ritornare da Mariella ma non sa che quest’ultima l’ha visto in compagnia di Assunta.

Intanto Marina è consapevole di non poter impedire ad Alberto di fare ritorno ai cantieri. A casa Poggi partono i tanto attesi lavori di ristrutturazione, anche se Manlio non accetta di buon grado che Adele si sia rimessa al lavoro.

Guido si dichiara a Mariella

Finalmente Guido cerca di dichiararsi a Mariella. Come andrà a finire tra i due? Patrizio torna a sorpresa a Napoli pronto a passare qualche giorno di relax con la sua Rossella. Giulia nutre dei sospetti sul rapporto tra Adele e Manlio, nonostante la donna neghi tutto.

Mentre Valerio ottiene il permesso di vedere sua figlia in carcere, Alberto firma il contratto che lo vede rientrare ai cantieri. Rossella è a un bivio: non sa se confessare a Patrizio la verità su lei e Diego.

Finisce la storia tra Patrizio e Rossella

Serena fa il test del DNA per il riconoscimento di paternità. Roberto continua a pensare a Vera ed è costretto a dividere Alberto e Marina intenti a litigare. Diego riaccompagna Patrizio a casa: il giovane chef è in lacrime per la fine della sua storia con Rossella. È davvero finita tra i due? Cosa succederà con Diego?

Franco cerca di fronteggiare la paura di non essere più un mito per sua figlia Bianca e ci riuscirà anche questa volta.

(Foto: 2aNews)

Loading...

Vi consigliamo anche