0 Condivisioni 475 Leggi tutti gli articoli

Bordello! (CatHouse) in onda su Jimmy

dgmag - 1 febbraio 2007
dgmag
1 febbraio 2007
475 Leggi tutti gli articoli

Nel 1972 in Nevada la prostituzione è stata dichiarata legale e bordelli di lusso come il Moonlite Bunny Ranch sono diventati la mecca dove uomini e donne possono realizzare tutte le proprie fantasie sessuali.

Creata dalla regista e producer americana Patti Kaplan, la serie Bordello! (CatHouse) è un tour di 11 puntate, arricchito da due speciali, che fa entrare nel variopinto mondo delle professioniste del sesso e dei loro fantasiosi clienti.

Dopo il successo di pubblico delle due precedenti serie, Jimmy prosegue con Sesso & volentieri, le serate che ogni giovedì portano allo scoperto i tabù più estremi, e ritorna sul tema con l’inedita serie prodotta dalla HBO; gli episodi vanno in onda ogni giovedì alle 23 circa in versione doppio audio (italiano-inglese).

Protagonista assoluto è il Moonlite Bunny Ranch, un bordello di lusso autorizzato nel deserto del Nevada, vicino Reno; Dennis Hof, il titolare, ha cominciato a trasformare il suo ranch nel ’92, creando un vero fenomeno sociale e un punto di riferimento per clienti di ogni tipo.

Per girare questa docu-fiction ci sono voluti nove mesi e negli episodi che la compongono si svolge, giorno dopo giorno, la reale vita all’interno del postribolo, un posto perfetto per tutti quelli che amano divertirsi nel lusso e senza imposizioni, sebbene nella completa legalità.

Ogni cosa che viene fatta all’interno del Moonlite Bunny Ranch è all’insegna del divertimento ma è solo apparentemente senza limiti e regole: tutto è scandito da un certo rigore e dalla professionalità delle ragazze al lavoro, tutti hanno un proprio ruolo, dal gestire gli orari degli incontri all’accreditare i nuovi clienti e studiare tutte le loro fantasie, passando per la scelta appropriata delle specialiste di particolari attività sessuali.

Le telecamere seguono anche le situazioni collaterali come le ragazze alle visite mediche o i clienti in attesa, le madri che pagano per far conoscere le gioie del sesso ai propri figli o le pornostar che scelgono il Moonlite per incontrare i propri fan di persona.

Si entra anche con le telecamere nascoste nelle party rooms, per spiare le ragazze alle prese con i loro clienti prima e dopo il sesso; oltre alle interviste al manager del bordello e alle ragazze che ci lavorano, Bordello! (CatHouse) include anche le riprese effettuate durante un workshop organizzato per aiutare i clienti, molti dei quali arrivati al Moonlite Bunny Ranch con la benedizione dei propri partners, a imparare di più sul sesso e a diventare perfetti amanti.

Loading...

Vi consigliamo anche