0 Condivisioni 402 Leggi tutti gli articoli

Chi è Gaia Girace? Tutto sull’attrice

dgmag - 21 dicembre 2018
dgmag
21 dicembre 2018
402 Leggi tutti gli articoli
la figura di Gaia Girace

Gaia Girace in questi giorni è stata molto apprezzata dal pubblico grazie alla partecipazione ne L’amica geniale. Andiamo a scoprire insieme qualcosa in più sull’attrice.

Il successo di Gaia Girace

Una grande serie italo-statunitense ha conquistato il cuore degli italiani e degli americani poiché la stessa è stata messa in onda su Rai1 e sulla HBO. Di tratta proprio de L’Amica geniale che ha avuto un successo senza paragoni. Una delle interpreti è proprio Gaia Girace, 14enne di Vico Equense, che ha preso parte ad una produzione di alto livello e si è confrontata con un mondo quasi inaspettatamente.

L’attrice campana nella serie veste il ruolo di Raffaella Cerullo, chiamata Lilla. Per farlo, però, ha dovuto abbandonare la scuola e ha scelto di proseguire gli studi con un insegnante privato. Adesso frequenta il secondo anno di liceo linguistico avendo passato gli esami brillantemente. L’attrice studia recitazione e ha già promesso che la prossima primavera tornerà a vestire i panni di Lila ne L’amica geniale. Girace è stata scelta dopo un’infinità di provini e per la serie ci sono voluti ben 150 attori.

Un sacrificio ripagato

La Girace, nonostante la sua tenera età, a differenza della collega ha già studiato nelle più importante accademie di Napoli e Roma. In questo caso ha interpretato un personaggio molto complesso e profondo.

Le riprese sono durate sei mesi e non è stato proprio facile vista la giovane età di Gaia che ha affrontato una profonda crisi. L’ha superata grazie al supporto del regista Saverio Costanzo (figlio del giornalista Maurizio Costanzo). La serie tv, che si ispira alle storie di Elena Ferrante nell’omonimo romanzo, hanno portato sul piccolo schermo due personaggi amatissimi della letteratura italiana.

Una serie che è riuscita a raccontare anche la Napoli del dopoguerra, con la sua profonda crisi. Viene mostrato l’aspetto e l’esistenza di persone che versavano in condizioni complesse in un rione povero della città. Gaia Girace al fianco di Margherita Mazzucco è riuscita in modo splendido a rendere onore al romanzo. Senza nulla togliere ai personaggi creati dalla Ferrante ma aggiungendo anche un guizzo grazie alla sua personale interpretazione di Lila Cerullo.

[Foto: www.labiennale.org]

Loading...

Vi consigliamo anche