0 Shares 212 Views
00:00:00
16 Aug

Nadia Toffa ringrazia i fan su Facebook: ‘inondata di energia positiva’

Gianfranco Mingione - 18 dicembre 2017
Gianfranco Mingione
18 dicembre 2017
212 Views
nadia-toffa-ringrazia-fan-facebook

Un grazie a quanti hanno pregato per la sua salute. Nadia Toffa, dopo l’intervista rilasciata a Le Iene, programma di cui fa parte come inviata e co-conduttrice, è tornata a pubblicare un post su Facebook per ringraziare quanti che le sono stati accanto mentre lottava per guarire: “Carissimi tutti, mi sento il cuore esplodere per l’amore e l’affetto che mi avete dimostrato, mi sento avvolta in un abbraccio caldo mai provato prima”, ha scritto Nadia sul suo profilo Facebook.

Il malore a Trieste, il ricovero a Milano e la veloce guarigione. Nadia Toffa è stata colpita da un malore circa due settimane fa, quando si trovava a Trieste per motivi di lavoro. Da Trieste è stata elitrasportata a Milano e ricoverata nel reparto di Neurorianimazione dell’ospedale San Raffaele: “Sono stata letteralmente inondata dalla vostra energia positiva che contraccambio con ogni singolo respiro di questi giorni, prosegue Toffa nel suo post su Facebook.

Le anticipazioni dell’intervista hanno fatto il giro del web. Il suo ringraziamento social è arrivato nella giornata di ieri, qualche ora prima che venisse mandata in onda l’intervista rilasciata a Le Iene: “Stasera a Le Iene cercherò di raccontarvi cosa mi è successo nelle ultime assurde 2 settimane della mia vita. Voglio provare a ringraziare tutti quelli che si sono davvero preoccupati per me, scusarmi con chi si è tanto spaventato, e perché no, voglio strizzare l’occhio a chi mi ha allungato la vita dandomi per spacciata. Ma ho la capa tosta, in tutti i sensi, e ora pure la guancia verde per la botta che ho preso”. Al post ha allegato un’immagine di sé in cui mostra sorridente la guancia destra segnata dalla caduta nella hall dell’albergo triestino dove si era sentita male.

Nadia: “Quella mattina mi sentivo strana”. Nel corso dell’intervista mandata in onda ieri sera, la “Iena” Nadia Toffa ha poi spiegato cosa sia successo la mattina in cui si è sentita male: “Quella mattina mi sentivo strana, ma del malore non ricordo nulla. Mi ricordo benissimo la hall dell’hotel. Ho chiesto di pagare il taxi per andare in stazione. A un certo punto sono caduta”. La Iena Toffa ha raccontato di aver ripeso conoscenza per quale istante in ambulanza e poi nessun altro ricordo per circa cinque ore: “Ho visto Max, autore storico delle Iene e gli dico: ‘Ma tu cosa ci fai a Trieste?’. Ero lucida, ma non mi sono resa conto di ciò che stava accadendo, della gravità. Nessuno sapeva cosa avessi”.

(Foto: www.corriere.it)

Loading...

Vi consigliamo anche