0 Shares 251 Views

Paola Perego in lacrime: “Non capisco tutta questa violenza contro di me”

Gianfranco Mingione - 23 marzo 2017
Gianfranco Mingione
23 marzo 2017
251 Views
paola-perego-le-iene

Stefania Nobile, del programma Le Iene, ha intervistato Paola Perego, balzata agli onori della cronaca televisiva e sociale per l’argomento trattato nel corso dell’ultima puntata della trasmissione Parliamone Sabato. La Perego ha visto chiudere il programma a causa della ormai nota lista sulle donne dell’est: “Non riesco a capire bene – ha affermato l’ex conduttrice – perchè questa violenza contro di me. Non sono quella persona che stanno descrivendo è qualcosa di molto più grande di me”.

Paola Perego si lascia andare e racconta la sua versione dei fatti nel corso dell’intervista: “Hanno usato me come potevano usare qualcun altro. Forse è scomodo mio marito (il manager Lucio Presta ndr.). Dal niente è partita una eco mostruosa su qualcosa che non c’è. C’è gente che ha bestemmiato, hanno intervistato il figlio di Totò Riina facendogli l’altarino, abbiamo visto in televisione qualunque cosa. Poi è scoppiata una bomba che non c’è”.

In lacrime e con il pensiero verso tutti quelli che hanno perso il lavoro. La Perego parla poi delle persone che lavoravano al programma: “Sto male per tutte quelle persone che, fidandosi di me, mi hanno seguita in questo programma. Ora resteranno senza lavoro. Ma la mia preoccupazione, credetemi, non è per me, è veramente per tutte quelle persone che lavorano con me. Pensa che guadagnano due lire ed ora veramente avranno problemi a pagare l’affitto, perché non è che gli stipendi Rai proprio ti permettono di navigare nell’oro”.

L’argomento è stato approvato prima di essere mandato in onda:Gli argomenti in Rai vengono approvati prima di essere messi in onda – ha affermato la Perego – Dal capostruttura, dal direttore di rete. Mi hanno approvato questo argomento e mi hanno cassato il femminicidio perché non volevano che ne parlassimo perché non era con la linea editoriale. In pratica si sono dissociati da una cosa che avevano approvato e adesso fanno la figura di quelli che stanno salvando l’Italia da questo ‘mostro’ che è sessista. Io ho letto molte motivazioni di donne che si sono risentite e sembra che parlino di un altro programma, non sono cose che abbiamo detto o fatto noi”.

Sabrina Nobile chiede infine a Paola Perego se si senta schiacciata contro un muro e l’ex conduttrice risponde: “Assolutamente sì, e senza possibilità di difesa. Perché quando diventa una cosa virale in questa maniera, che fai? Infatti me ne sto zitta”.

(Foto: Gossip e TV)

Loading...

Vi consigliamo anche