0 Shares 278 Views

Rita Dalla Chiesa risponde con le parole di Pirandello agli attacchi via social

Michela Chiuchiolo - 13 aprile 2018
13 aprile 2018
278 Views
Rita Dalla Chiesa Fabrizio Frizzi

La morte di Fabrizio Frizzi un dolore insormontabile. Ogni perdita importante porta con sé un grande dolore da elaborare. La morte di Fabrizio Frizzi ha lasciato attoniti sia i suoi familiari e stretti amici che il grande pubblico di fan che lo seguiva nei suoi programmi televisivi. Rita Dalla Chiesa sta provando a superare il dolore per la morte dell’ex marito, scomparso solo poche settimane fa, ed è molto vicina alla vedova di Frizzi, Carlotta Mantovan.

Gli attacchi sui social. La conduttrice di Ieri, Oggi  Italiani, programma ideato da Maurizio Costanzo, ha utilizzato il social in questi ultimi tempi anche per comunicare il suo dolore. Ed è su Facebook che è stata attaccata per il suo presunto “protagonismo” e per aver messo nell’ombra la seconda moglie del conduttore.

La risposta pirandelliana di Rita dalla Chiesa. Nell’ultimo post pubblicato su Facebook la conduttrice ha voluto rispondere a quanti l’hanno attaccata con alcune parole di Luigi Pirandello: “Prima di giudicare la mia vita o il mio carattere, mettiti le mie scarpe e percorri il cammino che ho percorso io. Vivi il mio dolore, i miei dubbi, le mie risate. Vivi gli anni che ho vissuto io, cadi la’ dove sono caduto io, e rialzati come ho fatto io”.

Il dolore è un fatto personale che può diventare collettivo proprio perché si cerca anche l’aiuto dell’altro per metabolizzarlo, viverlo. E se qualcuno non lo capisce, ecco che arriva  una citazione importante che tutti dovrebbero comprendere. Anche gli “attaccanti” abituali del social.

(Foto: Spettegolando)

Loading...

Vi consigliamo anche