0 Shares 289 Views
00:00:00
16 Aug

Trono di Spade: L’ottava e ultima stagione in onda nel 2019

La Redazione - 8 dicembre 2017
La Redazione
8 dicembre 2017
289 Views
Trono di Spade. L'ultima stagione

Gli appassionati di ‘Il Trondo di Spade’, forse la serie tv di maggiore successo degli ultimi anni, sono in spasmodica attesa della successiva che, come spiegato, sarà anche l’ultima della famosissima saga. Come confermato da una delle attrici protagoniste, Sophie Turner, che interpreta il ruolo di Sansa, ci sarà da aspettare più di un anno, fino al 2019, per assistere alla messa in onda della serie conclusiva della saga ispirata dai libri di George R. R. Martin. E anche se HBO ha affermato che non trapeleranno anticipazioni fino a quando l’uscita della nuova serie non sarà imminente, da Sophie Turner sono emerse novità riguardo alle sfide che Sansa dovrà affrontare nell’ultimo capitolo della saga.

Ci saranno nuove sfide all’orizzonte per Sansa, che pure sembrava avviata ad un certo lieto fine dopo gli accadimenti dell’ultima (ma è ormai il caso di dire penultima) stagione. Riunita con la sua famiglia e di nuovo in pieno controllo del Nord, per Sansa ci saranno da affrontare prove decisive per la sua sopravvivenza e quella della sua stirpe. L’elemento di novità è che stavolta dovrà fare tutto da sola, dimostrando di essere diventata una vera guerriera, senza l’aiuto del fedele Ditocorto. Una prova per diventare grandi, sarebbe proprio il caso di dire, e Sansa si troverà per la prima volta, dopo sette stagioni passata a relazionarsi con gli altri e mettersi alla prova a livello politico, in cui dovrà fare i conti solo con sé stessa, cercando di trovare una dimensione definitiva nel regno del Nord.

Sarà dunque uno dei personaggi chiave dell’ottava stagione del Trono di Spade, quello interpretato da Sophie Turner. Sui tempi di lavorazione, l’attrice è stata molto chiara parlando di almeno sette mesi di lavoro ancora all’orizzonte per gli attori: il che significa che il Trono di Spade 8 sarà lanciato da HBO non prima del 2019, anche se non sono ancora trapelate conferme riguardo l’indiscrezione sulla possibilità che l’ultima serie possa essere più lunga, ma divisa in due periodi di messa in onda televisiva. Una soluzione già adottata da altre serie di grande successo, come ad esempio ‘Breaking Bad’.

La settima stagione del Trono di Spade (‘Game of Thrones’ in lingua originale) è andata in onda in tutto il mondo, Italia compresa con Sky che ha trasmesso le puntate in lingua originale già la notte successiva rispetto alla prima messa in onda americana, lo scorso autunno e ha fatto registrare numeri da record, oltre a fare incetta di premi.

[Foto: www.digitalspy.com]

Loading...

Vi consigliamo anche