0 Shares 332 Views

Paura a Londra: auto contro Parlamento

LaRedazione - 14 agosto 2018
LaRedazione
14 agosto 2018
332 Views
paura a Londra

Ancora paura a Londra. Questa mattina si è verificato un altro episodio che ha fatto subito pensare ad un attacco terroristico.

Paura a Londra: i particolari

Erano apppena le 7,30 locali (le 8,30 in Italia) quando è ritornata la paura a Londra. Un’automobile, infatti, si è schiantata a forte velocità contro una delle barriere che proteggono il palazzo del Parlamento britannico di Westminster, a Londra. Due le persone che sono state ferite nell’impatto. Per fortuna le loro condizioni non destano preoccupazione. Le “vittime” sono state medicate sul posto prima di essere portate in ospedale. 

Le notizie sono state fornite dal servizio ambulanze della capitale. Si è subito pensato ad un attentato anche se, per fortuna, sembra un caso isolato. Secondo le dichiarazioni rilascitate da alcuni testimoni presenti in quel luogo nel momento dello scontro, sono state 7 le persone finite a terra. Tuttavia, ancora non è chiaro quanti fossero stati urtati e quanti si fossero buttati al suolo.

Indagini e arresto

Un uomo è stato arrestato in seguito all’episodio che si è verificato questa mattina e che ha fatto ritornare la paura a Londra. Si tratterebbe di un uomo di colore che è stato prelevato dall’interno della vettura, una Ford di color argento. Al momento dell’arresto, l’uomo indossava una camicia e un giaccone con il cappuccio.

Sono subito scattate le indagini, che sono state affidate all’antiterrorismo. E’ stato anche disposto un cordone di sicurezza nelle zone circostante, tra Millbank, Parliament Square e Victoria Tower. Imponente il dispiegamento di polizia nella dona. 

Scotland Yard rimane cauta al momento e precisa di non poter affermare se si sia trattato di un atto terroristico o meno. La zona resta per ora transennata, con un forte schieramento di polizia e mezzi di soccorsi, anche se l’intenso traffico è ripreso nell’area circostante. Chiusa invece per ora la stazione della metropolitana di Westminster. 

[Foto: Ansa]

Loading...

Vi consigliamo anche