0 Condivisioni 500 Leggi tutti gli articoli

Tragedia di Rigopiano: Gianluca de “Il volo” salvo per miracolo

Emanuele Calderone - 20 gennaio 2017
Emanuele Calderone
20 gennaio 2017
500 Leggi tutti gli articoli
Gianluca Ginoble scampato alla tragedia in Abruzzo

Lo sciame sismico che ha scosso il centro Italia in questi giorni (dopo quelli registrati tra Agosto e Ottobre) ha lasciato tristi cicatrici nelle popolazioni colpite. Il terremoto, sentito con forte intensità anche a distanza (si vedano le città di Roma e Firenze, ad esempio), non ha causato molte vittime, fortunatamente.

Il maggior numero di perdite e di dispersi si sono avuti a causa di una slavina che ha letteralmente sommerso di neve un hotel di lusso, il Rigopiano. La struttura, una parte della quale è stata spostata addirittura di 11 metri, è stata completamente distrutta dalla valanga e a nulla sono serviti gli interventi della protezione civile, che ormai da giorni cerca di mantenere la situazione sotto controllo.

È notizia di queste ultime ore che tra gli ospiti dell’hotel avrebbe dovuto esserci anche il cantante de Il Volo, Gianluca Ginoble. Il giovane artista ha infatti dichiarato: “Dovevo essere all’hotel Rigopiano in questi giorni. Sono scampato per miracolo alla tragedia, ma sono disperato per quello che è accaduto e per i morti, era un posto meraviglioso e Roberto, il proprietario un mio caro amico.”. Il ragazzo ha poi aggiunto: Ho pianto tutta la notte guardando i notiziari – dice sommesso – è un dramma e io potevo essere lì sotto. Quel posto non era pericoloso affatto, era un luogo magico, bellissimo dove ti andavi a riconciliare con la natura. La dependance era un sogno, si chiamava La casa del bosco”.

Il ragazzo è scampato alla tragedia proprio perché il proprietario del resort non è riuscito ad andare a prenderlo, a causa delle condizioni climatiche e del post-terremoto.

Intanto all’hotel proseguono le operazioni di soccorso, anche se le speranze di trovare qualche superstite si assottigliano sempre di più.

[fonti articolo: quotidiano.net, today.it]

[foto: melty.it]

Loading...

Vi consigliamo anche